Modena, unione civile tra due donne 80enni

Due signore di 80 anni hanno coronato il loro sogno d'amore che durava da 40 anni unendosi civilmente a Modena. Cerimonia intima ed emozionante alla presenza dei soli testimoni e dell'assessore di Modena Andrea Bosi, visibilmente commosso: 'Non è stato facile trattenere le lacrime'.

da , il

    Modena, unione civile tra due donne 80enni

    Due donne di 80 anni si sono sposate in rito civile a Modena. Le due signore, che preferiscono mantenere l’anonimato, hanno coronato un lungo sogno d’amore, durato quasi quarant’anni. Il 30 dicembre scorso, in un’intima e commossa cerimonia, hanno pronunciato i voti davanti solo a dei testimoni e alla presenza dell’assessore Andrea Bosi, che ha celebrato le nozze, visibilmente commosso.

    “Non è stato facile trattenere le lacrime” ha confessato l’assessore di Modena, che non è riuscito a trattenere l’emozione davanti a un amore forte e duraturo – “Appena sono entrato mi sono precipitato a stringere le loro mani. Erano emozionate ma non lo davano a vedere, nella loro eleganza e compostezza”.

    Emozionante anche il momento del fatidico si. Al momento del discorso, l’assessore Bosi, si è trovato quasi in imbarazzo, preferendo che fossero proprio le due donne a parlare del significato dell’amore e della loro unione. “Mi sono sentito completamente inadeguato- ha ammesso l’assessore- e ho chiesto a entrambe di dire qualche parole sul loro amore che dura da tantissimi anni”. Le due donne hanno raccontato emozionate del loro desiderio di riconoscere legalmente un amore che durava nei loro cuori già da decenni. Perché il vero amore non ha regole, né età.