Moda primavera estate 2010 a Milano Moda Donna

da , il

    Ecco tutte le novità in anteprima per la moda primavera estate 2010 presentate a Milano Moda Donna, dove le griffe più prestigiose del panorama internazionale hanno sfilato in passerella, mostrandoci mode e tendenze per la prossima stagione.

  • Elena Mirò

    Elena Mirò ha aperto al Settimana della Moda, dimostrando che anche la donna prosperosa può indossare di tutto. La sua linea è fatta di nuance calde e tinta unita, abiti dritti, gonne al ginocchio, morbide bluse e giacche avvitate, stampe animalier, ma anche shorts, trasparenze e gonne lunghe con spacchi vertiginosi sul davanti che sono una provocazione alle modelle taglia 38 che siamo abituati a veder sfilare in passerella.

  • Seduzioni Diamonds

    Il marchio di Valeria Marini Seduzioni Diamonds, probabilmente non brilla quanto a innovazione, ma sicuramente si fa notare con una modella insanguinata che percorre barcollando la passerella, sviene ed è prontamente soccorsa. Ninete paura, è solo una scena live del cortometraggio psycho thriller Dolls, per la regia di Salvatore Arimatea, che la Marini ha deciso di ospitare ad apertura del suo defilé milanese.

  • Dolce & Gabbana

    La primavera di D&G vede il denim come grande protagonista di stagione: strappato, scolorito, lavorato a rouches, effetto destroyed, abbinato a camicie country, pantaloni, gonne, vestiti e persino bustier, per una super sexy cow-girl.

  • Giorgio Armani

    La collezione Armani è fatta di gonnelline con top, shorts morbidi e arricciati, giacche e pantaloni fluidi e morbidissimi in seta, per una linea quasi impalpabile. I colori scelti sono il blu, il nero e il grigio, ma compaiono inedite nuances come l’iris, il verde, il rosa e il rosso aranciato

  • Roberto Cavalli

    Just Cavalli trova un’anima rock fatta di abitini strettissimi e corti, trasparenze, bustier e reggiseni a vista, in stile anni ottanta.

  • Gianfranco Ferrè

    Ferrè propone una collezione leggerissima ed impalpabile, fatta di nuance neutre e naturali, che contribuiscono a rendere i tessuti fluidi. Compaiono il lamé, la seta plissettata, poi satin, gazar e organza goffrata, in un’immagine di donna farfalla davvero incantevole.

  • Versace

    Minidress in metal mesh gommato o laccato, aderentissimi compaiono in passerella, tutti rigorosamente in vivaci colori fluo, freschi ed ideali per la stagione estiva. Vanno dal pesca, al mandarino, al giallo, al rosa, al turchese.

  • Gucci

    La nuova collezione primavera estate 2010 di Gucci è declinata sui toni del grigio, che partono dal ghiaccio fino ad arrivare al nero, per una linea ambientata nel futuro.

    Foto:

    www.lei.excite.it