Moda inverno 2010: stile animalier

da , il

    Lo stile animalier inverno 2010 si ripresenta insistentemente sulle passerelle della stagione fredda, proponendo tessuti maculati, zebrati o pitonati d’ispirazione selvaggia, ideali per chi sa come destreggiarsi nella giungla metropolitana.

    Lo stile animalier è stato uno dei grandi protagonisti delle collezioni primavera estate 2009, lo abbiamo visto proposto in tinte shock ed abbinamenti inconsueti, ma anche nella più tradizionale versione natural, per rendere esclusivo e sexy un look etnico e selvaggio.

    Il guardaroba dell’autunno inverno 2009- 2010 strizza ancora l’occhio a questo trend evergreen, ispirato a terre lontane.

    Badate bene però, perché nell’anno del rock e del ritorno degli anni Ottanta, anche lo stile animalier si cala a pennello nella parte, proponendosi in passerella in versione graffiante e super rockettara, abbinato alla pelle nera, alle cerniere metalliche a vista, a borchie e a colori shock come il fucsia o il blu elettrico.

    Ma partendo dall’animalier dal piglio rock, si può tranquillamente arrivare fino ad un look più sobrio composto dall’eleganza di mantelle e cappotti da donne fatali.

    Per la sera ancora maculato, con impalpabili abiti di veli, abbinati a piumini coordinati, in versione pop super colorata.

    Se vi sentite pronte ad indossare questo super dinamico abbigliamento, allora tirate fuori gli artigli e vestitevi di maculato, per un look grintosissimo e audace, che darà la carica al grigiore autunnale!

    Foto:

    www.elle.it