Moda autunno inverno 2010: il pizzo

Moda autunno inverno 2010: il pizzo
da in Abbigliamento, Moda, Primo Piano, Sfilate, Style, Tendenze, Pizzo
Ultimo aggiornamento:

    Tra le tendenze moda autunno inverno 2009- 2010 non scordiamoci del pizzo, rigorosamente in nero o in rosso, questo trend, si colloca all’interno del panorama gotico e di quello romantico da boudoir, che vanno tanto nei mesi freddi di quest’anno. Vediamo subito come sceglierlo e come abbinarlo.

    Lo sappiamo bene, quando il pizzo entra in scena, il risultato seduttivo è assicurato, e non è un caso se la lingerie più sexy in assoluto è considerata quella in pizzo.

    L’effetto vedo non vedo, in grado di generare il pizzo, mentre disegna arabeschi sulla pelle delle donne è super seducente, e da sempre ha rappresentato uno stile dalla forte carica erotica.

    Ma il pizzo non è solo provocazione allo stato puro, perché, a seconda di come è dosato ed indossato, può rifarsi anche agli abiti d’antica sartorialità, rappresentando un’inconfondibile gusto nella scelta dei tessuti e delle lavorazioni d’eccellenza.

    Quest’estate era il tempo dell’innocente Sangallo, ma ora, dite addio a gonnelline deliziosamente orlate di colore bianco, per sposare un pizzo audace e malizioso, che di questi colori casti e puri non ne vuole neanche vedere l’ombra.

    Spazio allora a minidress, bluse e camicie tinta unita si accendano di un fascino notturno, sfacciatamente noir.

    Il tocco in più, per chi se la sente e chi può permetterselo soprattutto, è l’effetto nudo, che consiglia di indossare sottogiacche e top senza reggiseno, per far sbucare quel tocco di seduzione in più da sotto la vostra giacca in tinta.

    Occhi però a mantenervi a debita distanza dal filo che separa la raffinatezza dalla volgarità.

    315

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AbbigliamentoModaPrimo PianoSfilateStyleTendenzePizzo
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI