Miss Italia 2011 è Stefania Bivone, già miss Calabria. Ma a chi interessa?

Miss Italia 2011 è Stefania Bivone, già miss Calabria. Ma a chi interessa?
da in Bellezza, Eventi, Miss Italia, Style, Televisione
Ultimo aggiornamento:

    Miss Italia 2011 Stefania Bivone

    Habemus Miss! Italia (edizione 2011), per la precisione, e il suo nome è Stefania Bivone, mora 18enne di Sinopoli, piccolo borgo in provincia di Reggio Calabria. La giovane, molto carina, classica bellezza italica con lunghi capelli castani e grandi occhi scuri, da cerbiatta, era arrivata in finale con la fascia di Miss Calabria, naturalmente. Altezza 1 metro e 79 cm, segno zodiacale toro, film preferito “I passi dell’amore”. Grandi festeggiamenti per questa ragazza, studentessa di Liceo Scientifico ma anche di canto, e prossima aspirante magistrato, sorrisi emozionati di prammatica (ma non lacrime) e dichiarazioni d’amore per la famiglia a per le amiche, mentre di un fidanzato non si parla…

    La bella Stefania è stata eletta Miss Italia nella prima edizione non svoltasi Salsomaggiore Terme, bensì a Montecatini, dopo due serate francamente dominate dalla noia e dal senso profondo dell’inutilità, ormai, di portare avanti questo carrozzone televisivo che non attrae più.

    Nell’Italia sconvolta e travolta dal fango delle inchieste sui giri di escort del nostro premier, gli obiettivi costantemente puntati sulle ragazze dell’Olgettina, i festini di Arcore, e le giovanissime che in cerca di un posto al sole televisivo vengono accompagnate, spesso dai propri genitori, a svendersi a vecchi uomini politici, ci si domanda fatalmente se ci sia ancora posto per un format come quello di Miss Italia.

    Una passerella di giovani e belle ragazze, che si vorrebbe innocente, all’insegna dei sani valori patrii e familiari, incarnati dalla bella di turno e dalla sua professione di semplicità e candore (tutte adorano le loro nonne, tutte hanno sofferto per un qualche lutto o segreto dolore, sono attratte dal mondo dello spettacolo ma ritengono più importante il duro lavoro e a farsi una famiglia quanto prima), che francamente non seduce più nessuno.

    E il flop di ascolti testimonia il calo generale di interesse, nonostante la professionalità del sempre bravo Fabrizio Frizzi. Anche la solita, trita polemica sula vincitrice scelta a tavolino e sulle raccomandate di turno non aiuta a creare curiosità, ad accrescere l’appeal dell’evento.

    Forse è venuto il momento di archiviare anche i lustrini e la coroncina di Miss Italia, e rimetter quella fascia tricolore, troppo spesso vilipesa ultimamente, in un cassetto, in attesa di migliori vetrine.

    Non me ne vogliano tutti gli appassionati della trasmissione, e naturalmente il mio sfogo non è rivolto alle partecipanti, men che meno alla deliziosa vincitrice, ma è, appunto, solo uno sfogo amaro, una sensazione di sconfitta latente, da donna che guarda altre donne, e vorrebbe vedere qualcosa di meglio per sé, e per loro.

    521

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BellezzaEventiMiss ItaliaStyleTelevisione Ultimo aggiornamento: Martedì 20/09/2011 11:44
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI