Michael Jackson: ritratto all’asta

Michael Jackson: ritratto all’asta
da in Lusso, Musica, Primo Piano, arte, Michael Jackson
Ultimo aggiornamento:

    Il famoso ritratto di Michael Jackson opera di Andy Warhol nel 1984, finisce all’asta. Ovviamente neanche il mondo dell’arte poteva rinunciare ad approfittare del momento di gloria e celebrità del re del pop, dovuto, purtroppo non all’uscita di un nuovo album ma alla sua morte.

    “Carpe diem” è proprio quello che hanno pensato i battitori d’aste che hanno accolto la possibilità di vendere il famoso ritratto di Michael Jackson, un quadro datato 1984, opera del grandissimo artista Andy Warhol, testa di serie della Pop art, che nella sua vasta produzione, ha scelto spessissimo di immortalare le icone della musica, del cinema e dello spettacolo per farne opere d’arte.

    Il dipinto è custodito nella Vered Gallery di New York, ma prima di essere messo all’asta farà la sua apparizione al British Music Experience di Londra nell’Arena O2. Vi dice niente questo nome? Proprio così, è il luogo dove Michael Jackson avrebbe dovuto esibirsi live a luglio, appena pochi giorni dopo la sua morte, giunta improvvisa.

    La tappa londinese avrebbe dovuto dare il via ad una serie di concerti che avrebbero potuto rilanciare l’immagine di Jacko, ultimamente coperta da un po’ di polvere.

    Ma torniamo al suo ritratto, che sarebbe già dovuto essere messo all’asta, ma che a causa delle troppe richieste di acquisto, il tutto è stato rimandato a data da definirsi.

    Il prezzo di vendita si dovrebbe aggirare tra gli 800mila dollari, l’equivalente di 560mila euro. Mica male!

    293

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN LussoMusicaPrimo PianoarteMichael Jackson

    Speciale Pasqua

     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI