Natale 2016

“Meno tasse per i belli” la proposta della modella malesiana che fa infuriare la rete

“Meno tasse per i belli” la proposta della modella malesiana che fa infuriare la rete
da in Attrici, Attualità, Bellezza, Celebrità straniere, Cronaca rosa
Ultimo aggiornamento:

    Meno tasse per i belli” questa la proposta della modella malesiana Nora Danish in un’intervista rilasciata a Utusan Malaysia e che sta scatenando le polemiche sul web.
    La modella e presentatrice tv avrebbe infatti dichiarato che secondo lei le persone che per lavoro sono obbligate a curare l’aspetto fisico non dovrebbero pagare le stesse tasse come dei normali cittadini.
    “Fa parte del nostro lavoro – spiega, rivolgendosi all’ufficio delle entrate malese – e la somma può essere inclusa tra i costi del lavoro per noi dello spettacolo. Sarebbe meglio per noi artisti e celebrità che lavoriamo per la nostra bellezza, beneficiare di un’esenzione fiscale”.

    Questa la motivazione e la richiesta molto particolare avanzata dall’avvenente 34enne e che fa infuriare la rete. Lei investe molti soldi per mantenersi bella e si chiede candidamente “perché pagare le tasse se sono bella e spendo tanti soldi per mantenermi in forma?”
    La maggior parte dei connazionali attraverso Instagram e Facebook non hanno preso benissimo la proposta alternativa della star. L’hanno invitata ad “usare il cervello”, mentre per altri è esplosa la rabbia affermando che invece dovrebbero essere proprio gli artisti a dover pagare di più: “Molti pazienti e persone malate avrebbero bisogno di crediti fiscali, se non riesci a pagare le tasse non fare l’artista”. Un pensiero condiviso da molti, secondo i quali proprio chi ha la fortuna di fare un lavoro più redditizio dovrebbe contribuire in maniera maggiore all’economia del paese.

    SCOPRI CHI SONO LE STAR PIU’ BELLE DEL MONDO DEL 2016

    Deciding.. #mcmworldwide #meliumpr

    Una foto pubblicata da Nora Danish (@noradanish) in data:

    Non si è fatta attendere la replica della star malesiana, convinta di essere stata male interpretata e fa dietro-front. Attraverso i social fa sapere: “Molti ancora non capiscono.

    Ho il diritto di parlare a nome di altre celebrità e come cittadina della Malesia. Perché dovrei essere condannata per una questione fiscale? Tutti devono pagare le tasse, esclusi quelli che sono senza reddito. Vi prego di capire”.
    Le precedenti affermazioni non sembravano lasciare dubbio sulla sua richiesta, ma può darsi che abbiamo frainteso. Voi che ne pensate?

    616

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AttriciAttualitàBellezzaCelebrità straniereCronaca rosa

    Natale 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI