Melanzane sott’olio a filetti, la ricetta

da , il

    Oggi vi insegno a preparare le melanzane sott’olio, di ricette ce ne sono un’infinità quindi questa è solo una delle tante versioni, nonchè quella che faccio io. Se volete condividere le vostre ricette sulle melanzane sott’olio scrivetele nei commenti così poi facciamo un post!

    Ingredienti per le melanzane sott’olio a filetti

    • 2 kg di melanzane lunghe e scure
    • sale grosso q.b.
    • 250 ml di aceto
    • 5 spicchi d’aglio
    • origano
    • peperoncini freschi a pezzetti
    • olio extravergine di oliva q.b.

    Preparazione

    Sbucciate le melanzane e tagliatele a fette e poi a striscioline, spolverizzatele con il sale grosso e mettetele in uno scolapasta con un peso sopra per eliminare l’acqua. Tenetele così per due ore. Poi portate a bollore 250 ml di aceto e 750 ml di acqua e tuffatevi un pò di melanzane, fate bollire dinuovo e poi raccoglietele con un mestolo forato, mettetele ad asciugare su un panno asciutto e pulito e ripetete l’operazione per tutte le melanzane.

    Man mano che le melanzane si raffreddano mettetele in uno scolapasta, rimettete sopra un peso e lasciatele così per tutta la notte.

    Prendete dei vasetti di vetro sterilizzati e fate uno strato di melanzane, poi uno con l’aglio schiacciato, l’origano e pezzetti di peperoncino e poi l’olio, ricominciate di nuovo fino a completare il vasetto, poi ricominciate con un altro fino a quando finiscono le melanzane. I vasetti devono essere tutti pieni quindi tenetene pronto qualcuno più piccolino. Prima di chiudere i vasetti teneteli in osservazione così potete vedere se serve aggiungere un altro pò di olio.

    Chiudete bene i vasetti e teneteli in un luogo fresco e asciutto, dopo un mese queste deliziose melanzane sott’olio sono pronte da gustare!

    Foto da:

    www.formeur.it www.buttalapasta.it www.stefanopoletto.com