Max Mara cappotto cammello 101801

da , il

    Max Mara per l’autunno inverno 2010- 2011 ritorna a rivisitare capi cult degli anni passati, per riproporli in uno stile rinnovato. Questa volta è il turno dell’intramontabile del cappotto cammello Max Mara 101801 ideato nel 1981 da Anna Marie Beretta, che lanciò il doppiopetto in baver di lana e cashmere, dando vita a questo cappotto icona, oggi considerato un capo cult in tutto il mondo.

    Riecco comparire questo evergreen color cammello, che il prossimo 2011 festeggerà trent’anni, ma che a breve sarà già disponibile nei punti vendita Max Mara con in più un esclusivo servizio di personalizzazione.

    Ad indossarlo negli anni sono stati tantissimi, ma soprattutto alcune dive degli anni Ottanta come Isabella Rossellini, Glenn Close, Cate Blanchette, che si sono lasciate conquistare da questo morbidissimo cappotto Max Mara.

    La griffe ora lo reinventa senza sconvolgere il taglio e le proporzioni equilibrate che ne hanno fatto un’icona di stile, ovvero i centoventi centimetri di lunghezza, le maniche a kimono, il colore cammello, ed il tessuto morbidissimo.

    Proprio queste caratteristiche hanno fatto del 101801 Max Mara un pezzo intramontabile, che prende il nome dal codice del modello della prima produzione.

    Dal prossimo 25 di Settembre sarà possibile acquistare questo cappotto di gran classe, non solo nei punti vendita della griffe, ma anche sul sito ufficiale di Max Mara, assecondando la tendenza a rieditare modelli del passato.