Matrimoni gay legali in Usa: la Corte Suprema dà il via libera

Matrimoni gay legali in Usa: la Corte Suprema dà il via libera
da in Matrimonio, Unioni civili, Matrimonio gay
Ultimo aggiornamento:

    I matrimoni gay sono legali in Usa: la Corte Suprema ha dato il via libera con una sentenza storica che ha reso incostituzionali le leggi statali che vietano le nozze gay rendendole di fatto legali in tutti gli stati. Una decisione importantissima e significativa per la comunità lgbt americana e in generale internazionale che è stata presa con cinque giudici favorevoli e quattro contrari. In base al quattordicesimo emendamento della Costituzione americana (il principio di uguaglianza di tutti i cittadini davanti alla legge), gli stati devono consentire a tutti i cittadini di sposarsi con chi vogliono e riconoscere i matrimoni gay celebrati fuori dai loro confini.

    Già due anni fa, la Corte Suprema si era espressa a favore dei matrimoni gay dichiarando incostituzionali sia il “Defense of Marriage Act” firmata nel 1996 dall’allora presidente Bill Clinton sia il “Proposition 8″. Prima di questa sentenza, le nozze gay era esplicitamente vietate in 13 dei 50 stati americani.

    Dopo cinque cause legali che erano state portate all’attenzione della Corte Suprema e dopo decenni di manifestazioni, iniziative e battaglie per i matrimoni gay, le organizzazioni lgbt americane possono finalmente gioire. Il presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, ha espresso tutta la sua felicità in un messaggio pubblicato sul suo seguitissimo profilo Twitter: “Quello di oggi è un grande passo nella nostra marcia verso l’uguaglianza.

    Ora le coppie gay e lesbo hanno il diritto di sposarsi”. Per poi aggiungere: “Siamo tutti uguali”.

    Barack Obama sui matrimoni gay legali usa sentenza corte suprema

    La comunità gay mondiale è in festa per questa sentenza che passerà senza ombra di dubbio alla storia e su Twitter impazza l’hashtag #lovewins: l’amore vince!

    332

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN MatrimonioUnioni civiliMatrimonio gay Ultimo aggiornamento: Giovedì 02/06/2016 07:39
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI