Mastoplastica additiva: prezzi, rischi e risultati

Mastoplastica additiva: prezzi, rischi e risultati
da in Chirurgia e Medicina Estetica
Ultimo aggiornamento:

    La mastoplastica additiva è uno tra gli interventi di chirurgia estetica più richiesti dalle donne. Le ragioni che spingono ogni anno migliaia di appartenenti al genere femminile a sottoporsi a questo intervento al seno sono le più varie: c’è chi vuole dare al decolleté le dimensioni e la forma sempre desiderate, chi vuole restituire al seno il tono e il volume perso, chi vuole piacere e piacersi a 360° mettendo mano dove madre natura ha mancato. In parole povere, per molte di noi si tratta di un sogno che diventa realtà. Ma trattandosi appunto di un intervento chirurgico, è importante conoscere nel dettaglio alcuni aspetti fondamentali. Per questo abbiamo pensato di approfondire l’argomento in questo articolo parlando di prezzi, rischi e risultati.

    Se i perché, cioè le motivazioni più profonde che spingono e convincono una donna a rivolgersi al chirurgo sono molte, lo scopo della mastoplastica additiva, con le varie declinazioni del caso, è uno e ben chiaro.

    Si tratta di un intervento di chirurgia estetica volto ad aumentare le dimensioni del seno, correggendone forma, proporzioni e simmetria, con l’inserimento di protesi mammarie di ultima generazione in gel coesivo di silicone testurizzato, un materiale sicuro, biocompatibile e certificato.

    Niente aumenti di volume fini a se stessi. La mastoplastica additiva, se ci si affida a un chirurgo serio di comprovata esperienza, punta più che all’effetto maggiorata a tutti i costi, all’equilibrio della forma e delle proporzioni del seno. I risultati garantiti dall’intervento di mastoplastica additiva devono infatti essere naturali, sia alla vista sia al tatto.


    Per far sì che questa promessa di “effetto naturale” venga mantenuta, vi citiamo i cinque criteri decisionali che applicano gli specialisti de LaCLINIQUE® nella fase pre operatoria:
    - copertura tissutale ottimale delle protesi mammarie, per garantire un risultato naturale;
    - taglia e forma delle protesi rispetto al risultato richiesto;
    - dimensione e peso dell’impianto mammario rispetto al risultato richiesto;
    - analisi della piega infra mammaria;
    - pianificazione delle aree di incisione.

    Se ci si affida a specialisti preparati, di comprovata esperienza e professionalità, i rischi si riducono notevolmente, sfiorando lo zero. Non si possono considerare inesistenti, comunque, perché si tratta sempre di un intervento chirurgico, con tutte le variabili di rischio e possibili complicanze che può implicare.

    Va detto che i rischi maggiori possono nascere dall’inesperienza del chirurgo o dall’inadeguatezza della struttura. Per questo è di fondamentale importanza scegliere con attenzione uno staff di esperti di comprovata esperienza e serietà, che utilizzano solo protesi di ultima generazione clinicamente testate, sicure ed innocue.

    Non esiste un vero e proprio “listino” dei prezzi validi per tutti gli specialisti in chirurgia estetica, poiché il costo dipende molto dalla struttura a cui ci si rivolge e alla tipologia di intervento. Le cifre indicative possono oscillare tra i cinquemila e i diecimila euro.

    553

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Chirurgia e Medicina Estetica Ultimo aggiornamento: Mercoledì 18/12/2013 14:57
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI