Mascara, istruzioni per l’uso

da , il

    Il segreto di uno sguardo intenso e magnetico molto spesso è affidato ad un trucco pensato e ben calibrato, adatto a colpire grazie all’intensità dei toni. Ma cos’è che rende realmente speciale un occhio? Il mascara è davvero il segreto che valorizza tutte?

    Questo è quanto si chiedono le donne che si ritrovano a sfogliare le riviste e ad essere bombardate di pubblicità circa la nuova uscita di mascara ultra high-tech che promettono miracoli.

    Chi infatti non ha il privileggio di avere delle ciglia molto folte, di solito, tende a fare un uso considerevole di questo prodotto, che però si presenta sotto varie vesti, e ciascuna dovrebbe scegliere il più adatto a sè.

    Considerato uno dei pezzi forti del make-up delle dive che puntano sullo sguardo come arma di seduzione, il mascara permette di incurvare le ciglia, allungarle, ispessirle, dare l’illusione di renderle più folte: ciascun tipo riesce a compiere un’azione diversa, a seconda delle necessità della donna che lo acquista, e del tipo di bellezza che vuole ottenere..

    Oggi noi abbiamo la fortuna di poter scegliere tra mille prodotti, soddisfacendo così le nostre esigenze. È importante, però, saperlo applicare bene, perché un’applicazione sbagliata finirebbe per mettere in evidenza alcuni difetti che sono propri delle nostre ciglia.

    Le più chiare, ad esempio, se usano un mascara scuro devono ricordarsi di passarlo partendo dalla radice, in modo da non creare quasi l’effetto ricrescita tipico dei capelli. Stessa cosa vale per chi, magari, ha delle ciglia inferiori non perfette, sporadiche e molto corte: sarebbe preferibile lasciarle senza mascara, per evitare un’accentuazione di difetto in questo caso dannosa.

    Insomma: come al solito, la soluzione sta nel giusto mezzo. Mai esagerare, quando si tratta di make-up, a meno che non si voglia osare per qualche motivo in particolare. Nel make-up quotidiano, una passata di mascara è consigliata perché il suo effetto lo fa, si nota. Ma, attenzione: anche quando abbiamo delle ciglia che tendono a incurvarsi in maniera irregolare, la semplice passata non basta. Bisogna utilizzare un attorci-ciglia che le modelli e dia loro la giusta forma.

    Dolcetto o scherzetto?