Marilyn Monroe: in vendita la sua villa di Los Angeles

da , il

    Il mito della splendida Marilyn Monroe è ancora vivo e sentito da tanti, al punto che la sua casa in California, attualmente in vendita, quotata a 3.595.000 $ è considerata un vero e proprio cimelio. Questa deliziosa villa dallo stile spagnolo, collocata nel quartiere di Brentwood, zona sud ovest di Los Angeles, è solo una delle proprietà della diva americana, ma sicuramente la più importante, perché è stata lo scenario della sua misteriosa scomparsa. Intanto gustiamoci le immagini di una vera dimora da diva.

    Marilyn Monroe è morta il 5 agosto del 1962 proprio in questa elegante casa, che comprò per 75mila dollari, ma vi abitò solo per sei mesi prima di suicidarsi secondo la versione ufficiale con un cocktail di barbiturici.

    La lussuosa villa è quotata ora a 3.595.000$ per via del suo valore immobiliare, ma soprattutto per il fatto di rappresentare un vero cimelio.

    La casa è stata costruita nel 1929 si colloca su un terreno di oltre 2 mila metri quadrati ed è composta da quattro stanze, tra cui la grande stanza matrimoniale bianca dove fu ritrovato il corpo dell’attrice, tre bagni e un ampio parco con piscina, giardino e agrumeto. 


    L’abitazione, si trova su una strada privata, dal panorama mozzafiato, protetta da pesanti porte e da un muro di cinta a prova di paparazzi.