Malattie infantili: la sesta malattia

Malattie infantili: la sesta malattia
da in Bambini, Mamma, Primo Piano, Salute E Benessere, infezioni, malattie
Ultimo aggiornamento:

    Quale è una delle preoccupazioni di noi mamme? Le malattie infantili. Tra le malattie che possono colpire i bambini piccoli c’è la sesta malattia. Si tratta di una malattia esantematica causata dal virus che fa parte della famiglia degli Herpes. La particolarità di questa malattia è che colpisce i bambini molto piccoli, di età compresa tra i 6 mesi e i 2 anni. Si può prendere in qualsiasi periodo dell’anno e il virus si trasmette attraverso le goccioline di saliva e penetra attraverso le vie respiratorie superiori.


    L’incubazione dura circa 10 giorni. Come si riconosce la 6° malattia? Il bambino che ha contratto la malattia ha febbre elevata, mal di gola, congiuntivite e raffreddore.

    Il bambino è anche irritabile e ha scarso appetito. Dopo circa 5 giorni appaiono delle macchioline rosa che non provocano prurito (esantema) e scompare la febbre.
    L’esantema colpisce inizialmente il tronco, poi il collo, il viso e il resto del corpo. Dopo un paio di giorni le macchioline scompaiono.


    Non esiste un vaccino contro questa malattia che si cura solo con antipiretici e facendo attenzione a non far disidratare il bambino. Per evitare la disidratazione bisogna fare bere molti liquidi al malato.

    Solitamente la sesta malattia non causa complicazioni, anche se in alcuni casi, la febbre elevata che precede la comparsa delle macchie, può provocare convulsioni. In questo caso, il bambino deve essere portato al pronto soccorso.

    282

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BambiniMammaPrimo PianoSalute E Benessereinfezionimalattie
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI