Malata di tumore, lascia 18 regali alla figlia neonata prima di morire

Una madre 40 enne affetta da tumore al seno ha lasciato 18 regali in eredità alla figlia neonata, uno per ogni compleanno fino alla maggiore età, 'Così sarò con te'. Da poco diventata mamma, i medici le avevano dato solo due mesi di vita, ma è riuscita a sposarsi e fare un ultimo regalo alla figlia

da , il

    Malata di tumore, lascia 18 regali alla figlia neonata prima di morire

    Elisa Girotto, 40 enne di Treviso, si è spenta dopo aver lottato contro un tumore al seno che non le ha lasciato scampo. Da poco diventata madre della piccola Anna, a Elisa erano stati diagnosticati 2 mesi di vita, troppo pochi per permetterle di vedere crescere la figlia, ma abbastanza per collezionare 18 doni, 18 regali, uno per ogni compleanno. “ Così sarò con te” è il messaggio d’amore che ha voluto lasciare alla piccola, riuscendo a trovare un modo tangibile per dimostrare il profondo amore verso la figlia.

    Tumore al seno, la diagnosi dei medici : solo due mesi di vita

    Elisa è morta l’altra notte alla Casa dei gelsi di Treviso, l’hospice dell’Advar che accompagna i malati terminali negli ultimi giorni di vita. Alla donna, era stato diagnosticato un un tumore al seno triplo negativo, una forma di cancro particolarmente aggressiva ed estremamente difficile da curare. Inutili erano stati infatti i cicli di chemioterapia o i 4 interventi chirurgici cui si era sottoposta, nel tentativo di eliminare le metastasi. La notizia della malattia l’aveva colpita in un momento felice della sua vita : era infatti diventata madre da poco della piccola Anna, una figlia a lungo cercata e voluta. A luglio, dopo un anno di cure , aveva scoperto la sentenza : solo due mesi di vita.

    Un regalo per ogni compleanno : “così sarò sempre con te”

    Per questa ragione aveva deciso di accelerare le nozze, sposandosi con il compagno Alessio il 14 agosto con una cerimonia emozionante cui hanno partecipato amici e parenti, oltre a molte donne che come Elisa hanno condiviso la lotta al tumore. Due mesi sono bastati a Elisa per compiere un ultimo gesto d’amore verso la figlia che non potrà vedere crescere. Ha comprato per lei 18 regali di compleanno, uno fino a quando non sarà maggiorenne. “Sei il mio capolavoro, come farò senza di te?” ha scritto Elisa sui social, commentando una foto che la vede abbracciata alla figlia. È morta ora Elisa, ma ogni regalo che la figlia scarterà sarà una prova tangibile del suo amore, che niente potrà mai distruggere.