Make up San Valentino 2011: seducilo con i colori pastello!

Make up San Valentino 2011: seducilo con i colori pastello!
da in Bellezza, Cosmetici, Make-Up, San Valentino 2016, Gloss, ombretto, Seduzione, viso
Ultimo aggiornamento:

    Per il prossimo San Valentino 2011 state organizzando una serata speciale? Forse una bella cena romantica in qualche localino molto chic, oppure un salto in discoteca, magari con altre coppie di amici. Che preferiate trascorrete questa ricorrenza, fatta apposta per gli innamorati, nell’intimità del vostro nido, o fuori casa, per celebrare alla grande la vostra storia d’amore, magari vi piacerebbe presentarvi al vostro lui con un look diverso da solito. Per quanto abbiano voglia, i nostri uomini, di ripeterci che ci apprezzano di più “nature”, con il viso acqua e sapone, noi fanciulle sappiamo bene che ad un make up ben fatto, capace di esaltare al massimo la bellezza dei nostri lineamenti, non potrà resistere!

    Quale migliore occasione del 14 febbraio? Fategli una bella sorpresa, presentandovi con un trucco femminile e seducente, ne resterà abbagliato! Il mio suggerimento odierno è un make up dai toni pastello. Si tratta di una scelta che forse non tutte condivideranno, anzi, so già cosa state pensando: che sta bene solo alle ragazzine, che di notte non si nota, che è troppo da bambolina… e via di seguito. Invece, a mio avviso, le tonalità pastello, con i loro golosi riverberi, la dolcezza, la freschezza e la sensualità delle nuances, sono perfette per una serata romantica. Un make un troppo aggressivo o dark mal si adatterebbe all’occasione!

    Vediamo come operare. Intanto l’incarnato dovrà apparire perfetto. Scegliete un buon fondotinta, la cui tonalità deve essere sempre leggermente più scura del vostro colore naturale. Stendetelo per bene con le dita, come fosse una crema idratante, o con l’apposita spugnetta inumidita. Se avete un po’ di occhiaie, potete correggerle con un correttore chiaro (sempre pochissimo e picchiettato delicatamente sotto le palpebre inferiori) e la cipria sarà dello stesso colore del fondotinta o, a limite, un po’ più chiara. Sceglietela compatta.

    Il phard sarà rosato o color pesca. Scegliete la prima nuance se siete chiare di capelli o se avete una carnagione di porcellana, altrimenti preferite l’altro colore, perfetto anche sulle pelli olivastre. Mi raccomando, non esagerate! Passiamo all’ombretto.

    I colori che vi propongo sono adatti a tutti i tipi di occhio, sia quelli chiari che quelli scuri: parlo del verde (declinato dalle nuances acide a quelle “boscose”, passando per il verde-acqua), il turchese (anche qui, la gamma va dall’azzurro mare al carta da zucchero, a voi il preferito), il rosa (l’unico non proprio adatto a tutte, anche se il color cipria è abbastanza democratico) e il lilla-violetto (a mio avviso, davvero il più versatile).

    Sicuramente avrete a casa, magari nascosto in qualche trousse, un esemplare di tutti questi begli ombretti. Testateli e scegliete quello che vi sembra si adatti meglio al vostro tipo di occhio. Applicate l’eye-shadow con il pennellino (preferite sempre i prodotti in polvere, sono più facili da stendere e si fanno meno pasticci) sia sulla palpebra superiore che su quella inferiore, proprio sotto l’attaccatura delle ciglia. Se volete allungare l’occhio e avete una buona manualità, usate l’eye-liner nero per tracciare una piccola “codina” che vada più o meno dalla metà della palpebra mobile a qualche millimetro oltre la chiusura naturale dell’occhio. Evitate, mi raccomando, l’effetto “Nefertiti”!

    Ora, per ottenere il massimo “effetto seduzione” dal vostro sguardo, completate con il kajal, che dovrà essere applicato delicatamente all’interno della palpebra inferiore, in una tonalità adatta all’ombretto. Blu scuro, o verde bosco, o nera per il lilla e il rosa. Ultimo tocco (importantissimo!): il gloss per le labbra. Scegliete un rossetto glitterato, nei colori corallo, fucsia, rosa confetto, rosa pesca. Naturalmente, prima di stenderlo, dovrete contornare perfettamente la bocca con una matita di un paio di tonalità più scure del vostro gloss. Disegnate per bene le labbra e sfumate i contorni verso l’interno, in modo che il colore si mescoli con il rossetto. Due gocce di profumo, un abitino sexy e… il resto all’immaginazione!

    724

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BellezzaCosmeticiMake-UpSan Valentino 2016GlossombrettoSeduzioneviso

    Speciale Pasqua

     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI