Maglie tricot, trend per un inverno caldo

da , il

    Fare shopping è il passatempo preferito di noi donne e questo è il tempo giusto per acquistare capi ”intelligenti” che possono essere usati sia in pieno inverno sia durante i primi giorni di primavera, quando ancora il sole è appena tiepido e le serate sono ancora fresche.

    Il nuovo passe-partout della stagione è senza dubbio la maglia a lana grossa. E’ davvero utilissima perché calda ma nello stesso tempo comoda.

    Ricordate le maglie che andavano tanto di moda negli anni ’80? Quelle larghissime, con le maniche lunghe fatte a mano dalla nonna con i ferri grossi? Bene, tiratele fuori dal baule, quest’anno avranno nuova vita! La nuova maglia si propone come un capo che nella sua consistenza, se indossato con i capi giusti, può davvero diventare elegante.

    Anche l’alta moda in passerella ha proposto la maglia effetto tricot in un modo tutto nuovo. Gli stilisti, nelle collezioni, la abbinano a vestitini leggerissimi di voilè o a camicie di raso molto chic.

    Il segreto sta nel contrasto: bisogna abbinare il leggero con il pesante, il corto con il lungo in un gioco di asimmetrie ben studiato. Non dimenticate poi gli accessori che possono trasformare la maglia più semplice e comoda in un capo sofisticato.

    Collane lunghe con pietre grosse e colorate e super luccicanti, orecchini a cerchio o con i brillanti e spille appariscenti ricche di perline e paillettes. Provate anche una bella cintura sul cardigan largo o sul gilet lungo, con un pantalone a sigaretta, un bel paio di stivali e una sciarpa lunghissima e stretta: sarete davvero alla moda!

    Dolcetto o scherzetto?