Madonna fa flop in Africa: campi da golf al posto della scuola per bambine

Madonna fa flop in Africa: campi da golf al posto della scuola per bambine
da in Bambini, Beneficenza, Madonna, Musica
Ultimo aggiornamento:

    Madonna flop Africa

    Madonna che flop! Sì lo so, sono poco originale… Che poi, in realtà, io adoro lady Ciccone, ma stavolta, purtroppo, non le basterà una battutaccia al vetriolo, di quelle a cui ci ha sempre abituato, per togliersi di mezzo da questo brutto impiccio in cui si è andata a cacciare in nome della filantropia. Perché per fare del bene, non bastano, né le intenzioni, né, tantomeno, i soldi. Ma vediamo di chiarire di cosa sto parlando. Come saprete, Madonna ha un legame particolare con l’Africa, e, nella fattispecie, con lo stato del Malawi, da cui provengono i due bambini da lei adottati: David e Mercy.

    Come ogni diva che si rispetti, la nostra queen of pop fa molta beneficenza, e proprio oggetto di tale sollecitudine (almeno nelle grandiose idee di Madonna), era proprio la popolazione giovanile del Malawi, stato poverissimo. Il progetto era davvero importante, costruire diverse scuole per bambine e ragazze, in modo da fornire loro un’istruzione e un futuro lavorativo indipendente. A tal fine era stata creata una Fondazione ad hoc, a cui avevano contribuito, con lauti lasciti, anche altre star del calibro di Tom Cruise e Gwineth Paltrow.

    Tutto bene, tranne che la cosa, evidentemente, era nata sotto una cattiva stella fin da subito. Un primo stop all’iniziativa, infatti, era giunto da Madonna stessa, che non era più totalmente convinta di come procedere. Ma ora, arriva una denuncia di quelle che farebbero impallidire anche Michelle Obama: a quanto pare, la cantante è stata truffata proprio da coloro che, in loco, dovevano occuparsi di amministrare le somme raccolte per avviare la costruzione della scuola.

    E sapete come sono stati usati quei soldi?

    I simpatici gestori locali (a insaputa della diva, of course) hanno ben visto di approfittare dei quattrini per iscriversi a prestigiosi e costosissimi campi da golf per miliardari e comprarsi limousine con autista incluso. Il tutto è stato reso possibile dal fatto che la popstar ha delegato l’intera gestione della Fondazione a persone del suo staff di dubbia validità e competenza, e poi… se n’è bellamente disinteressata. E ora, ovviamente, si raccoglie quel che si è seminato. Una brutta figura che sarà difficile da far dimenticare. Certo che, a far le spese di certe leggerezze, sono sempre i più sfortunati.

    464

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BambiniBeneficenzaMadonnaMusica
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI