Macedonia di pesche con cialde alle mandorle

da , il

    Macedonia di pesche con cialde alle mandorle

    Oggi vi propongo la ricetta per fare la macedonia di pesche con le cialde alle mandorle, la ricetta è semplice e rapida e vedrete che verrà fuori un dessert carino e sfizioso da servire ai vostri amici e ai vostri familiari. Questa macedonia è fresca e gustosa, inoltre le cialdine fatte in casa sono golose e facilissime da realizzare ed ovviamente potete usarle per accompagnare altri dessert come budini, creme e semifreddi, potete anche prepararne in più e poi metterle in una scatola a chiusura ermetica, io le vedo benissimo anche con il gelato.

    Ingredienti per la macedonia di pesche con cialde alle mandorle (dosi per 4 persone)

    • 6 pesche noci
    • un bicchierino di liquore all’amaretto
    • mezza confezione di pasta sfoglia scongelata (115 g)
    • 20 g di burro fuso
    • 2 cucchiai di miele
    • 50 g di granella di mandorle
    • la scorza grattugiata il succo di un limone
    • 2 cucchiai di zucchero a velo
    • un cucchiaio di mandorle a lamelle tostate

    Preparazione

    Prendete le pesche, sbucciatele, tagliatele a spicchi e mettetele in una ciotolina con il liquore. Nel frattempo mescolate il miele, la scorza di limone, il succo di limone e le mandorle, poi spalmate questo composto su metà pasta sfoglia, ricoprite con l’altra metà e mettete questa sfoglia su una teglia coperta con la carta da forno.

    Cuocete la sfoglia in forno caldo a 200°C per 15 minuti, poi fatela a pezzetti e fatela raffreddare e spolverizzate con lo zucchero a velo.

    Mettete le pesche in quattro bicchierini da dessert, decorate con le mandorle a lamelle e con le cialde.

    Dolcetto o scherzetto?