Lo stile bon ton della sfilata primavera estate 2012 di Emporio Armani

da , il

    La sfilata primavera estate 2012 di Emporio Armani è davvero fantastica: come sempre re Giorgio non delude e propone una donna chic, che ama vestire in bianco e nero e che per la sera si accende di bagliori unici ma molto sofisticati. La sua collezione presentata a Milano Moda Donna è la conferma che il made in Italy è sempre sulla cresta dell’onda e che gli stilisti nostrani non hanno nulla da invidiare a quelli straneri!

    Il bianco e il nero sono i veri protagonisti di questa collezione pensata per una donna che lavora ma che ama anche uscire al sera e che vuole essere sempre perfetta. Abiti dalle linee e dalla chiara ispirazione vintage, che Giorgio Armani riesce a trasformare in capi alla moda ed adatti a tutte le donne. Cosa ne pensate? Io li trovo assolutamente divini!

    Giorgio Armani come sempre propone un’eleganza misurata e senza eccessi: una linea a cui dovrebbero attenersi anche moltissimi altri stilisti che, con la scusa di voler stupire a tutti i costi, spesso propongono collezioni assolutamente importabili.

    Armani da anni si rinnova senza però distaccarsi mai da quello che è il suo stile. Tantissimo bianco e nero, sia per il giorno che per la sera. Deliziosi gli abiti che si gonfiano ad ogni passo in tessuti lucidi e brillanti, perfetti per una festa. La donna Armani ha sempre qualcosa di speciale. si tratta di un’attitudine particolare ad essere chic ed eterea in ogni situazione: ne è la dimostrazione anche questa bellissima sfilata, davvero chic e unica.

    L’accessorio da avere sono i capelli ma anche maxi spille a forma di fiore. Le propone in nero abbinate ad abiti total white, per uno stile unico e sofisticato. Per la sera l’accessorio per capelli più cool è il maxi fiore da portare come un capellino.