Liz Taylor non ce l’ha fatta. Lutto nel mondo del cinema

Liz Taylor non ce l’ha fatta. Lutto nel mondo del cinema
da in Attrici, Bellezza, Cinema, Hollywood
Ultimo aggiornamento:

    Liz Taylor se n’è andata e il mondo del cinema ora piange uno dei suoi miti più amati. La diva dagli occhi viola si è spenta per insufficienza cardiaca al Cesar Sinai Medical Center di Los Angeles, dove era ricoverata da sei settimane. Aveva compiuto 79 anni lo scorso 27 febbraio. Ammetto che me l’aspettavo, nel senso che, quando ho sentito la notizia dell’ennesimo ricovero e delle gravi condizioni di salute in cui versava l’attrice, ho pensato :”Ecco, ci siamo, un’altra grande che se ne va”. Del resto, la Taylor è stata incline ad ”acciacchi” di varia natura fin da giovane, finendo anche in coma e subendo diversi interventi chirurgici.

    Questo non le impedì mai né di essere una delle interpreti più versatili e intense del panorama cinematografico hollywoodiano degli anni d’oro, né, sul fronte privato, di farsi notare per una vita sentimentale “esuberante”, diciamo così. Sposatasi otto volte, è rimasto nella storia il suo burrascoso e passionale rapporto d’amore con Richard Burton, grandissimo attore a sua volta, conosciuto sul set del kolossal (fallimentare al botteghino) Cleopatra. I due si sono presi e lasciati per decenni, si sposarono una prima volta, divorziarono e poi si risposarono.

    La Taylor diceva sempre che lei di amanti non ne voleva, solo mariti con le carte in regola!

    Nata in Inghilterra da genitori americani, fu già una bambina bellissima, forse anche per questo cominciò la sua carriera nello showbiz prestissimo, prima con le pubblicità, poi con i film. E chi può dimenticare la sua interpretazione in “Torna a casa Lassie” (1943) e successivamente nel delizioso“Gran Premio”(1944), dove interpreta il ruolo di una fantina? La star ottenne anche due premi Oscar come miglior attrice protagonista, il primo per “Venere in visone” (1960), e il secondo per “Chi ha paura di Virginia Woolf” (1966), ma sono tantissime le pellicole in cui lascia il segno, con la sua straordinaria bellezza e bravura.

    I primi piani di Elizabeth Taylor, non sono cosa che si possa dimenticare. Dal punto di vista umano, la Taylor aveva un gran cuore, fu la prima a sostenere la battaglia contro l’AIDS, dopo la morte del collega e caro amico Rock Hudson, sfidando il puritanesimo hollywoodiano, e non smise mai di sostenere Michael Jackson, anche quando tutti gli altri gli voltarono le spalle. Ci mancherai, Liz, ma per fortuna, ci saranno sempre i tuoi tanti, intensi film, a ricordarci che attrice fantastica, e che donna meravigliosa, tu fossi.

    478

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AttriciBellezzaCinemaHollywood
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI