Natale 2016

Le più famose pin up anni ’50 [FOTO]

Le più famose pin up anni ’50 [FOTO]
da in Look, Moda
Ultimo aggiornamento:

    Anni ’50: epoca del rock’n roll, dei blu jeans e delle famose pin up. Dalle prime apparizioni sulle copertine francesi verso la fine del 1800, alla diffusione tra i soldati americani che combattevano al fronte durante il primo conflitto mondiale, l’interesse per le pin up raggiunse l’apice durante la seconda guerra, quando le loro immagini vennero scelte come mascotte nell’ambito della Nose Art. Risollevavano il morale dei militari ma, a guerra conclusa, il fenomeno non scomparì. Anzi, iniziò il suo ingresso nel mondo della pubblicità. Le pin up più famose continuarono ad essere viste come icone di bellezza, e non smisero di essere imitate.

    Rita Hayworth (406x500)

    Curve sinuose ed espressione ingenua: questo era il mix vincente delle pin up anni ’50. Le modelle dalle curve mozzafiato infrangevano i cuori con le loro pose ammiccanti e mise provocanti; il sorriso accattivante le rendeva sensuali e allo stesso tempo scherzose. L’abbigliamento delle pin up anni ’50, invece, giocava sulle trasparenze per creare un sapiente equilibrio tra erotismo e buon gusto. Su tutte, Bettie Page fu considerata la regina delle pin up.

    Divenne un’icona della bellezza sexy e prorompente grazie ai suoi grandi occhi azzurri, i capelli neri e il sorriso malizioso che l’hanno resa un mito per intere generazioni. Rita Hayworth divenne celebre grazie al film Gilda e rimase nell’immaginario collettivo come rappresentativa di una bellezza esuberante. Nel 1953 fu la volta di Marilyn Monroe, fino ad allora sconosciuta, che apparve sulla prima copertina della rivista Playboy, diventando, insieme a Brigitte Bardot, simbolo della sessualità femminile di quegli anni.

    Gina Lollobrigida (381x500)

    Venendo al Bel paese, chi non ricorda tra le famose pin up anni ’50 Gina Lollobrigida e Virna Lisi? Le due attrici sono state simboli delle bellezza italiana con le loro curve prominenti insieme a Sophia Loren, la quale riuscì a imporsi giovanissima come sex symbol, grazie al suo fascino. Tra le pin up più famose in Italia, è da ricordare anche Anita Ekberg, divenuta molto popolare grazie alla sua partecipazione al film di Federico Fellini La dolce vita. Nonostante l’idea del corpo perfetto sia cambiata in maniera considerevole nel corso dell’ultimo secolo, le pin up rappresentano ancora oggi delle icone di indiscutibile bellezza, tanto che tatuarsi le loro immagini sul corpo è una moda molto diffusa, sia tra le donne che tra gli uomini.

    512

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN LookModa

    Natale 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI