Le donne più potenti della storia [FOTO]

Le donne più potenti della storia [FOTO]
da in Donne in Carriera
Ultimo aggiornamento:

    Le donne più potenti della storia. Quali sono i personaggi femminili che hanno cambiato la storia? E come misurare la loro potenza? In questo percorso alla riscoperta delle esponenti del gentil sesso più determinate di tutti i tempi, partiremo dal concetto che la potenza può giungere attraverso idee, opere e studi, così importanti, innovativi e controcorrente, da influenzare per sempre il corso degli eventi. Ecco che la lista rosa si arricchisce di nomi legati a scoperte nel campo della medicina, della fisica o di donne che avevano qualcosa da dire, dimostrando di non essere inferiori agli uomini. Volete seguirci in questo viaggio a ritroso alla ricerca delle donne più potenti della storia per trarre esempio dalla loro straordinaria caparbietà?

    I personaggi femminili che hanno fatto storia per la potenza delle loro idee sono davvero tante. Si tratta di donne che si sono battute per la conquista di diritti importanti o che hanno fatto scoperte negli ambiti più diversi: medico, politico o sociale. Figure che hanno affrontato con coraggio l’ostilità del mondo che le circondava e hanno sdoganato la radicata convinzione che il compito delle donne fosse solo quello di restare a casa e occuparsi della famiglia.

    Il nostro viaggio risale fino a 2000 anni fa dove incontriamo nella terra d’Egitto Cleopatra, l’ultima potente imperatrice della dinastia tolemaica che riuscì a tenersi stretto il trono entrando in conflitto anche con Roma. Nativa di Alessandria d’Egitto era pure Ipazia, matematica, astronoma e filosofa neo platonica pagana, uccisa da una folla di cristiani diventando martire del libero pensiero e del paganesimo. Attraversiamo i secoli per arrivare in Francia nei primi decenni del 1400 dove la Pulzella d’Orléans Giovanna d’Arco riuscì a riunificare il suo paese guidando l’esercito contro quello inglese.

    Elisabetta I d’Inghilterra è stata regina d’Inghilterra e d’Irlanda assumendone il titolo all’età di 25 anni, in un momento in cui il paese era attraversato da numerosi problemi tra cui discordie religiose e bancarotta. È riuscita a risollevare le sorti del suo paese creando le basi perché diventasse una potenza mondiale.

    George Sand è la donna dell’800 che ha affidato alla scrittura la potenza del suo pensiero, promuovendo con tenacia i diritti dell’uguaglianza del mondo femminile. Nel campo della scienza, Marie Curie è una delle donne che hanno cambiato la storia dedicando la sua vita allo studio delle sostanze radioattive, attività grazie alla quale è stata insignita del premio Nobel per la chimica.

    Tra le donne più potenti del XX secolo c’è Madre Teresa di Calcutta, la Missionaria della Carità che con il suo coraggio e la sua voce ha promosso il rispetto per il valore e la dignità di ogni singola persona. Non figureranno nell’elenco in rosa delle persone più ricche ma di sicuro possiamo riservare loro un posto nella lista delle donne in politica più potenti del mondo: si tratta di Hillary Clinton e Angela Markel. La prima, già Segretario di Stato per il presidente Barck Obama, pare si candiderà alla casa Bianca mentre la seconda è dal 2005 Cancelliera della Germania. Infine, la potenza della first Lady americana Michelle, inserita anche tra le donne più eleganti di sempre, è misurabile dalla grande influenza delle sue opinioni. Oltre agli impegni diplomatici con le altre prime donne del mondo, si è impegnata attivamente a favore della campagna contro l’obesità negli USA.

    660

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Donne in Carriera Ultimo aggiornamento: Giovedì 27/03/2014 09:56
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI