NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Le diete più seguite dalle donne

Le diete più seguite dalle donne
da in Dieta E Fitness, Salute E Benessere
Ultimo aggiornamento:

    La dieta e le donne sono due entità che vanno sempre di pari passo, non c’è dieta che almeno una donna non abbia provato e non c’è donna che non abbia mai seguito una dieta. Oggi vi chiedo però quale dieta avete provato/seguito? Qual è la dieta con cui siete riuscite a raggiungere i migliori risultati? Io vi dico che per la mia esperienza la soluzione migliore è la dieta dissociata a dimagrimento lento e costante. Se volete farvi un’idea delle diete che ci sono in giro, ecco una classifica delle diete più seguite dalle donne.

    • Dieta Scarsdale: prevede l’eliminazione completa di pane, pasta e altri carboidrati, niente restrizioni invece per carne, pesce, uova e formaggi. Questa dieta va seguita per poco tempo perchè provoca uno squilibrio alimentare, il corpo va in acidosi.
    • Diete a base di “sostituti dei pasti”: di solito si devono mangiare prodotti dietetici liquidi o in barrette, in sostituzione di uno o entrambi i pasti principali. Non ha particolari controindicazioni, i nutrienti vengono introdotti, ma si rischia la depressione… un pasto a base di una barretta è proprio triste!
    • Dieta Mayo: si deve mangiare un pompelmo prima di ogni pasto.

      Si pensa che tale agrume abbia la funzione di “brucia grassi”. E’ una bufala perchè l’azione brucia grassi del pompelmo può avere senso se inserita un regime ipocalorico.

    • Dieta Beverly Hills: si deve mangiare solo frutta per 10 giorni, con graduale aggiunta dall’11° giorno in poi di alimenti ed esclusione illogica di altri. E’ assolutamente sconsigliata, potreste sentirvi male davvero, diarrea a parte che è frutto di una dieta a base di sola frutta.
    • Dieta del minestrone: prevede di mangiare minestrone con soli ortaggi per dieci giorni. Pericolosa perchè vengono a mancare sia i carboidrati che le proteine.
    • Dieta di Atkins: in pratica si tratta di una dieta a punti, con una schematizzazione antifisiologica dei cibi che devono essere assunti durante il giorno. È piena di alimenti grassi e quindi molto squilibrata, tutti questi grassi possono indurre chetosi.

    Voi che ne pensate? Quale dieta avete provato?

    407

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Dieta E FitnessSalute E Benessere
    PIÙ POPOLARI