Le diete fai da te: i pro e i contro

da , il

    Ci siamo incappate tutte nelle diete fai da te che sul momento sembrano risolverti la vita, o almeno del dramma del momento, ma poi ti tornano indietro con effetto boomerang, in previsione di una seratina speciale capita di saltare qualche pranzo per sentirsi più leggeri, ci si dice che al massimo può fare bene… e invece no, è esattamente il contrario!

    Due ricercatrici dell’Università della California, Traci Mann e Janet Tomiyama dopo vari studi e test sono arrivate alla conclusione che le diete fai da te sono un fallimento su tutti i fronti. I chili persi con queste diete si riprendono sempre e sistematicamente con i dovuti interessi e questo come ben sappiamo grava molto sulla salute. Traci Mann ha spiegato che :”All’inizio si può arrivare a perdere anche dal 5 al 10% del proprio peso, con qualunque tipo di dieta, ma dopo un po’ il peso ritorna“.

    Sono stati analizzati i dati relativi a 31 studi e di tutte le persone che si sono sottoposte alla ricerca più dei 2/3 hanno non solo ripreso il proprio peso ma nel giro di qualche anno si sono ritrovate più grasse di prima, l’effetto yo-yo non lascia scampo e se già che chi per tendenza c’è chi è soggetto a queste variazioni di peso, con le diete fai da te l’effetto è molto più rapido e accentuato.

    Tutto questo non ha fini solo estetici ma anche e soprattutto legati alla salute infatti aumentano i rischi di sviluppare il diabete, malattie cardiovascolarti, infarti e ictus. Mi sembra chiaro che i vantaggi momentanei di una dieta fai da te non reggono il confronto con i potenziali danni che ne derivano.

    Se volete mettervi a dieta fatevi seguire da un medico serio e preparato che vi aiuterà a perdere i chili di troppo in modo sano e con i tempi naturali affinchè ciò avvenga restando in buona salute.

    Foto da:

    www.acai-health-diet.com

    api.ning.com

    i-dietandfitness.com

    www.cleo.com.au