Le 15 regole di una dieta sana e bilanciata

da , il

    Per vivere bene, stare in forma ed in salute non occorre fare grandi sacrifici, grandi rinunce o nutrirsi solo di insalatine, si può mangiare tutto basta solo fare attenzione a non esagerare. Oggi vediamo le 15 regole di una dieta sana e bilanciata con consigli e trucchi che arrivano direttamente dall’Andid (Associazione nazionale dietisti), la presidente Andid, Giovanna Cecchetto, ha dichiarato: “Quando si vuole dimagrire ci si sente in obbligo di eliminare non solo i cibi particolarmente sfiziosi, ma anche grandi gruppi di alimenti necessari (per esempio pane o pasta), e di evitare occasioni e inviti. Insomma si tende ad ‘astrarsi’ dalla vita reale, costringendosi a ‘soffocare’ gusti ed emozioni strettamente connessi ai significati profondi che il cibo ha per ognuno di noi sul piano emotivo, psicologico e sociale. Tutto per perdere più chili nel minor tempo possibile. E’ logico che imprese di questo tipo non possono che avere breve durata, pur dando magari nell’immediato risultati soddisfacenti, soprattutto in vista della prova costume estiva”.

    Ecco 15 regole per perdere peso facilmente e senza sacrifici e soprattutto senza nessuna rinuncia:

    • 1) Non saltare i pasti, soprattutto la colazione che è il momento più importante della giornata.
    • 2) Non eliminare i carboidrati dalla propria alimentazione, ogni pasto deve avere una parte in carboidrati.
    • 3) In ogni pasto principale devono esserci le verdure, cotte o crude vanno bene lo stesso
    • 4) Fate lo spuntino a metà mattina e la merenda il pomeriggio e preferite una porzione di frutta da circa 200 grammi.
    • 5) I formaggi sono molto grassi (anche se non sembra) quindi mangiateli non più di 2 – 3 volte a settimana, se riuscite, una, sarebbe ancora meglio.
    • 6) Il pesce è un alimento importantissimo, consumatelo almeno 2 volte a settimana
    • 7) Durante la settimana inserite nella dieta i legumi, le uova e il tonno, un’alimentazione varia aiuta a stare in forma e soprattutto in salute.
    • 8) Condite la pasta in modo semplice preferendo le verdure, ad esempio pomodoro, zucchine, lattuga, carote ecc
    • 9) I sughi calorici, come pancetta e ragu, si possono mangiare ma solo una volta a settimana abbinateli ad un contorno di verdure e non a un secondo.
    • 10) Evitare le sovrapposizioni di alimenti, ad esempio carne + formaggio (sono due secondi), pane + pasta (sono due carboidrati e quindi due primi), patate + pane (sono due primi)
    • 11) Cucinate i cibi in modo semplice ad esempio bolliti, al vapore, in umido, alla griglia, brasati;
    • 12) Limitate la quantità di olio e preferite i soffritti con acqua o brodo vegetale, vino, salsa di pomodoro ed erbe aromatiche;
    • 13) Usate solo l’olio extravergine d’oliva e al massimo 5 cucchiaini, cercate di usarlo crudo.
    • 14) I dolci si possono mangiare ma cercate di non esagerare!
    • 15) Dovete bere almeno 1,5 – 2 litri di acqua al giorno ed evitare il più possibile bevande gasate, zuccherate, alcolici ecc

    Foto da:

    www.dietweightloss.co.uk

    www.sheerbalance.com

    www.naturalhealthandmedicine.com.au

    images.lifescript.com

    healthnews.ediets.com

    weightlossratings.com

    cdn.sheknows.com

    www.uncledshow.com