Natale 2016

Lavoro: un medico primario su dieci è donna

Lavoro: un medico primario su dieci è donna
da in Chirurgia e Medicina Estetica, Lavoro, Salute E Benessere
Ultimo aggiornamento:

    Il servizio sanitario nazionale in Italia registra una presenza femminile del 60% circa dei medici, ma solo un primario su dieci è donna. Ciò significa che le donne medico in sala operatoria sono pochissime!

    Il dato è stato reso noto nei giorni scorsi dal sottosegretario alla Salute Francesca Martini e dal capo dipartimento per le Pari Opportunità Isabella Rauti, durante una conferenza stampa a Palazzo Chigi in cui è stata presentata la prima Conferenza nazionale sulle donne e il servizio sanitario.

    Lo scopo dell’iniziativa è di portare la società italiana a riflettere e discutere sui problemi delle donne che lavorano nel Ssn, per realizzare il quale è stato anche attivato un forum sul sito del Ministero della salute sul tema “La voce alle donne della sanità”.

    Secondo i dati riportati, la presenza delle donne negli ospedali è a un buon livello, ma soprattutto nelle posizioni medio basse.
    Infatti, su un totale di 9.638 primari solo 1.184 sono donne, mentre la situazione migliora man mano che si scende di posizione: le donne a capo di strutture semplici sono quasi 4.900 su oltre 18.000 dirigenti.

    Le donne medico, poi, prediligono il settore materno-infantile e la medicina di famiglia, evitando la chirurgia.

    Il futuro, comunque, sembra promettere bene perché oggi 8 laureati in medicina su 10 sono donne e le studentesse di medicina si laureano in tempi più brevi e con votazioni più alte: in media a 26 anni e mezzo e con 107/110, pronte ad entrare nel mondo del lavoro.

    Foto:
    istockphoto
    resourceguides
    wowowow

    299

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Chirurgia e Medicina EsteticaLavoroSalute E Benessere

    Natale 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI