Lavarsi i denti previene le malattie cardiache

da , il

    Una corretta igiene orale è alla base di tutto, ce lo insegnano sin da bambine che ci si deve lavare i denti ogni volta che finiamo che mangiare perché altrimenti vengono le carie, e se aggiungessimo che oltre a tutto questo è anche con lo spazzolino che si prevengono i rischi cardiaci? Una ricerca condotta da Richard Watt della University College London ha analizzato le abitudini di 11 mila persone, in pratica venivano seguiti i ricoveri per patologie cardiache ed in cui si sospettava una igiene orale poco curata.

    Secondo gli esperti chi non si lava i denti almeno due volte al giorno ha un rischio due volte maggiore di ammalarsi di problemi cardiaci, questo si aggiunge agli altri fattori di rischio già noti come obesità, familiarità e diabete.

    Non è una novità che i denti e l’igiene della bocca in generale fossero strettamente correlate anche a patologie più serie, un altro studio ad esempio ha valutato la relazione tra le infiammazioni a bocca e gengive e l’arteriosclerosi trovando una corrispondenza.

    Ma com’è possibile che la poca igiene orale influisca sul cuore? E’ stato dimostrato che in seguito ad una igiene orale poco curata si hanno livelli più alti di proteine infiammatorie nel sangue che poi provocano problemi cardiovascolari.

    Foto da:

    chicklitplus.com drbaek.com www.whoateallthepies.tv teethingsolutions.co.uk media.merchantcircle.com amominredhighheels.com cm.iparenting.com www.coliccare.com

    Dolcetto o scherzetto?