Lago Maggiore: da visitare il Labirinto delle Dalie

da , il

    Se amate i fiori e volete immergervi in un luogo che sembra incantato, non potete fare a meno di visitare i giardini botanici di Villa Taranto. Si trova sulla sponda piemontese del Lago Maggiore, in provincia di Verbania. Villa Taranto è una vera e propria meraviglia della botanica e si deve la sua creazione ad uno scozzese, Neil McEacharn.

    Neil McEacharn era appassionato di botanica e voleva costruire in Italia, terra che lui amava particolarmente, un paradiso di fiori. Acquistò il terreno e tra il 1930 e il 1940 creò questa meraviglia. Si tratta di un giardino enorme, che ospita migliaia tra piante di ogni specie, anche rarissime e fiori. Ci sono vari terrazzamenti con cascate e vasche con ninfee.

    I giardini sono aperti ogni anno dalla primavera all’autunno. Per quest’anno l’apertura è iniziata a marzo e terminerà il 2 novembre. Se volete terminare l’estate 2008 in bellezza visitando un capolavoro della botanica, potete vedere la Mostra Permanente della Dalia che terminerà a fine ottobre.

    Questi fiori si trovano nel Labirinto delle Dalie: qui potrete ammirare 1500 piante, 300 specie in tutto, dai colori e dalle forme più svariate. E se vi innamorerete di questo bellissimo fiore, potete anche, una volta tornate a casa, decidere di acquistarne una o di più, da coltivare in giardino oppure da tenere in casa. Sbocciano fino alla fine dell’autunno e sono facilissime da coltivare.

    Hanno bisogno di essere poste in posizione soleggiata e necessitano di molta acqua. I loro fiori hanno tonalità calde, quindi metteranno sicuramente allegria! Se siete in procito di sposarvi, potete scegliere addirittura un bouquet di dalie!

    E se volete vedere Villa Taranto ed entrare nel Labirinto delle Dalie, questi sono i contatti:

    ENTE GIARDINI BOTANICI VILLA TARANTO

    28922 Verbania Pallanza (VB)

    Telefono e Fax 0323 556667

    Biglietteria 0323 404555