Ladurée apre a Milano

da , il

    Ecco la notizia che le amanti dei colorati e deliziosi macarons (me compresa!) aspettavano da tempo: finalmente la storica pasticceria parigina Ladurèe ha aperto anche a Milano e per la precisione in via Spadari, tempio della buona cucina e sede della mitica gastronomia Peck. Finalmente per gustare i colorati dolcetti non dovremo più pianificare weekend a Parigi! Ladurèe da sempre è sinonimo di qualità ma anche di glamour considerando la coda quasi costante nei negozi parigini! Per questa iniziativa dobbiamo ringraziare Svetlana Voloshyna, imprenditrice russa milanese d’adozione,che ha deciso di portare un pezzo di Parigi nel centro storico di Milano.

    «Per carità, non parliamo di sfide. Milano è Milano e la nostra boutique è un contributo alla sua raffinatezza», sottolinea Svetlana.

    Per ora nella pasticceria non sarà possibile fare consumazioni all’interno ma presto verranno allestiti tavolini per poter gustare un the e i famosi dolcetti.

    «La boutique punta su raffinatezza, buon gusto e un ambiente accogliente— sottolinea Clara Murano, la direttrice — non a caso nasce in pieno centro».

    Ma da dove arriva l’idea dell’imprenditrice di aprire Ladurèe anche a Milano? A Parigi si rese conto di come queste pasticcerie fossero sempre piene di gente: «Pensai che queste prelibatezze non conoscono crisi perché più che prodotti sono dei simboli. E possono affascinare anche l’Italia».

    Otto euro all’etto di certo non è un prezzo economico ma siamo pronti a scommettere che i macarons de Ladurèe avranno un grandissimo successo anche a Milano.

    «Per il debutto milanese abbiamo scelto colori e gusti delicati, ispirati alla festa della mamma. Creeremo un ambiente familiare, senza stravolgere lo spirito originale».