La Vitamina C va presa con la frutta non con le pillole!

da , il

    vitamina c frutta

    La Vitamina C è molto importante per il corretto funzionamento del nostro organismo e tiene ben alte le difese immunitarie che ci proteggono da acciacchi, raffreddore, influenza e tutti i malanni stagionali. Molti credono che per assumere la vitamina C non sia necessario mangiare la frutta che basti ingerire qualche compressa al giorno, in realtà questa cosa non è vera e la vitamina C è molto più efficace se si assume tramite la frutta.

    La vitamina C è contenuta in tantissimi alimenti e soprattutto nei kiwi e nelle arance che sono i frutti che ne contengono di più, quindi la cosa migliore che potete fare è mangiare uno-due frutti al giorno.

    La frutta è molto importante nella nostra alimentazione e quindi alla fine dei pasti, a colazione o a merenda mangiatela, ma non assumete pillole e integratori perchè dalla frutta risulta molto più efficace, il motivo è semplicissimo, la frutta contiene la vitamina C insieme ad altri antiossidanti con cui questa lavora in sinergia diventanto una potente arma di difesa.

    Tory Parker, uno degli autori dello studio, ha dichiarato: “C’è qualcosa in un’arancia che fa sì che sia più efficace di una pillola di vitamina C e abbiamo cercato di capire cosa fosse. Abbiamo scoperto che è la particolare miscela di antiossidanti, tipica del frutto, a renderlo così utile per la salute. La frutta dovrebbe tornare ad essere il nostro dessert, come succedeva prima che introducessimo i dolci”.

    Dolcetto o scherzetto?