NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

La tecnologia al servizio dei cosmetici

La tecnologia al servizio dei cosmetici
da in Bellezza, Hi-Tech, Make-Up, Rossetto, Gloss

    Se prima ci bastava qualche accorgimento magari suggerito da un’amica per avere il make-up desiderato, la tendenza adesso è ben diversa: è la tecnologia a contenere tutti i segreti che servono per realizzare un make-up perfetto e che metta in risalto i nostri punti forti.

    Ne sanno qualcosa quelli della Maybelline New York che hanno lanciato una gamma di cosmetici per la pelle chiamata Pure Mineral, che si basa sull’utilizzo di micro-minerali provenienti da cuore della terra e selezionati per i mille benefici di cui sono portatori, una volta accuratamente filtrati e trattati. La polvere utilizzataper fondotinta, correttori e phard, è altamente tollerata da tutti i tipi di pelle e garantisce risultati soprendenti.

    Vinyl Unlimited, invece, è il prodotto high-tech creato da Shu Uemura. È un lip gloss effetto lacca che, grazie ad un sistema brevettato, regala alle labbra una pellicola di vinile, morbida e lucente. A formare il prodotto, due polimeri accompagnati da una base trasparente di 3 olii, in cui sono immersi degli speciali pigmenti che moltiplicano la lucentezza del colore.

    La dimensione delle singole particelle, unita alla loro particolare forma, dà origine ad un gioco di luce finora mai ottenuto. Insomma: un vero miracolo della natura, questo gloss.

    Se invece siete alla ricerca di qualcosa di più deciso, Wanted Elisir sembra essere la risposta: un rossetto dai colori decisi, vibranti e dalla lunga tenuta assicurata. Utilizzando dei pigmenti che sono concentrati di colore allo stato puro, questo rivoluzionario rossetto sfrutta tutta la texture sensoriale, offrendo una resa del colore ottimale fin dalla sua prima applicazione.

    324

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BellezzaHi-TechMake-UpRossettoGloss
    PIÙ POPOLARI