Natale 2016

La storia delle Maschere di Carnevale: Gianduia, Meneghino e Pantalone

La storia delle Maschere di Carnevale: Gianduia, Meneghino e Pantalone
da in Bambini, Carnevale 2016, Tempo Libero
Ultimo aggiornamento:

    maschere carnevale 2012

    Oggi vediamo insieme alcune delle maschere tradizionali di Carnevale e le loro storie. A Carnevale ormai si usano maschere più moderne come principesse, personaggi di film a cartoni animati, animali o anche cose più originali tipo Bacio Perugina, borsetta Chanel e tanto altro, ma anche i costumi delle maschere tradizionali possono essere divertenti, soprattutto se si sceglie quella più adatta al proprio carattere. Dopo aver visto le storie di Arlecchino, Balanzone, Brighella e Colombina, oggi vediamo le storie di Gianduia, Meneghino e Pantalone.

    Gianduia
    gianduja
    Gianduia è la maschera di Torino che si caratterizza per il fare schietto e gentile e per il codino rivolto all’insù, è un personaggio pacifico però sa come usare cervello e lingua per mettere al tappeto gli avversari. Ha una forte generosità d’animo e un innato senso di giustizia, infatti si schiera sempre con i più deboli.

    Meneghino
    meneghino
    Meneghino è la maschera di Milano e, ancora oggi insieme alla moglie Checca è in prima linea al carnevale ambrosiano.

    Meneghino è gentile e sbrigativo, ama la buona tavola e, come tutti i milanesi, non sa stare senza far niente. E’ un servo rozzo ma che sa il fatto suo, ama la sua libertà e si schiera sempre dalla parte del popolo, adora deridere e prendere in giro gli aristocratici.

    Pantalone
    pantalone.carnevale
    Pantalone è un mercante di Venezia che passa da periodi di nobiltà in cui si diverte a quelli in cui è più povero e deve darsi da fare. Pantalone è uno spasso perchè pur essendo avanti con gli anni fa continuamente “avances” alle donne, anche se non gliene va mai bene una.

    Continuate a seguirci, il prossimo ed ultimo appuntamento è con Peppe Nappa, Pulcinella e Rugantino.

    405

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BambiniCarnevale 2016Tempo Libero

    Natale 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI