La settimana in 6 notizie: dalla strage di Nizza a Matt Damon contro i social network

La settimana in 6 notizie: dalla strage di Nizza a Matt Damon contro i social network
da in Cronaca, Gossip
Ultimo aggiornamento: Venerdì 22/07/2016 13:36

    Nizza

    La settimana appena trascorsa è iniziata purtroppo con una tragedia disastrosa, la strage di Nizza, che ha causato moltissime vittime e tanta paura. E purtroppo alle nostre latitudini le notizie di cronaca si sono focalizzate sulla pedopornografia, che sta dilagando anche grazie al web. In settimana sono stati effettuati diversi arresti ai danni di persone coinvolte in questo traffico. Se nel frattempo l’ordine dei Medici si preoccupa per la diminuzione dei vaccini, sul fronte gossip c’è chi si sposa, vedi Miranda Kerr, e chi si preoccupa per il futuro dei figli. Matt Damon ha infatti dichiarato di temere moltissimo i social network e il loro impatto sulla vita della prole.

    Nizza strage

    Purtroppo questa ennesima strage che ha causato la morte di moltissimi innocenti, di cui una trentina di religione musulmana, ha scosso nuovamente il mondo, diffondendo terrore e disperazione. Un atto simile non va dimenticato ma è bene ricordare che la violenza non si combatte con altra violenza. Sembra scontato ma è indispensabile capirlo per non finire in un circolo vizioso pericolosissimo.

    arresti pedopornigrafia

    Arrestato nelle isole Eolie, un 52enne ha tentato di adescare una bambina di 9 anni per produrre delle immagini pedopornografiche. Lavoro cui era abituato visto che nella sua abitazione è stato trovato molto altro materiale di questo tipo, tutto sotto sequestro.

    pedofilia online

    Tra Palermo, Firenze, Milano, Trapani e Agrigento sono state arrestate 8 persone accusate di scambiarsi online immagini e video pedopornografici. Tra gli arrestati anche un Vigile del Fuoco, un infermiere, un impiegato comunale, un giovane studente e un addetto a compiti amministrativi.

    allarme vaccini

    L’ordine dei Medici è preoccupato a causa dell’allarmismo anti-vaccini tant’è vero che è stata proposta la radiazione per chi, tra i medici, li sconsiglia. Il documento presentato dalla Federazione nazionale degli ordini dei medici chirurghi e degli odontoiatri è stato approvato all’unanimità.

    matt damon

    Matt Damon non ama i social e infatti afferma di non usare nè Twitter che Instagram ma si è dichiarato molto preoccupato per le figlie, ne ha ben 4, che vivono nell’era dei social media.

    Miranda Kerr

    Proposta di matrimonio accettata e a coronarla un anello con diamante e due personaggi in stile cartoon con tanto di scritta “sposami”. Chi è il fortunato marito? Ma lui, Evan Spiegel, fondatore di Snapchat.

    726