La settimana in 6 notizie: dal Giorno della Memoria a Fuocoammare candidato agli Oscar 2017

Scopriamo cos'è accaduto durante la settimana in 6 notizie: dal Giorno della Memoria celebrato il 27 gennaio di ogni anno a Fuocoammare candidato agli Oscar 2017

da , il

    La settimana appena trascorsa si conclude con il Giorno della Memoria, in data 27 gennaio 2017, che ricorda l’abbattimento dei cancelli di Auschwitz. Una ricorrenza importante che dovrebbe farci riflettere sul valore dell’altruismo e dell’accoglienza nei confronti del “diverso”, perché la discriminazione, lo dimostra la storia, può condurre a esiti quanto meno devastanti. Sul fronte cronaca la settimana ha registrato il caso di una donna segregata in casa per 2 mesi da un ragazzo conosciuto in chat mentre un sondaggio ha rilevato che 1 italiano su 4 si percepisce povero. La buona notizia è che il documentario Fuocoammare è candidato agli Oscar 2017 mentre Maurizio Costanzo, che le voci di corridoio volevano morente in ospedale, è sano come un pesce.

    27 gennaio Giorno della Memoria

    Celebrazione del Giorno della memoria al Quirinale

    Il 27 gennaio è il Giorno della Memoria istituito nel 2000 dal Parlamento Italiano, approvato dalle Nazioni Unite. In questo giorno si celebra simbolicamente il momento in cui vennero abbattuti i cancelli di Auschwitz, campo di concentramento ove morirono milioni di ebrei, sinti, rom, omosessuali, testimoni di Geova, portatori di handicap.

    Segretata in casa da un ragazzo conosciuto in chat

    carabinieri

    Lei 53 anni, lui 22. Si erano conosciuti in chat, lei lo aveva raggiunto a casa sua e lui l’ha seguita fino a Isernia, è iniziata una convivenza presto sfociata nella violenza. La donna è stata segregata in camera da letto per 2 mesi, trovata grazie alla segnalazione del figlio che non riusciva a contattarla.

    1 italiano su 4 si sente povero

    poverta

    La crisi è dura a morire e lo dimostra un recente Rapporto Italia 2017 dell’Eurispes secondo il quale 1 italiano su 4 si sente povero. Se il 14,1% degli intervistati confessa un peggioramento della situazione economica nell’ultimo anno, il 42,3% afferma che nulla è cambiato. Per quanto riguarda soldi da parte, solo 1 famiglia su 4 riesce a farlo.

    Maurizio Costanzo non è a rischio di vita

    Rai, puntata del 'Maurizio Costanzo Show'

    Maurizio Costanzo non è ricoverato in ospedale in fin di vita come si va dicendo ma ha avuto una bronchite che ha preferito curare in anticipo onde evitare complicazioni. A smentire le voci sul suo conto lui stesso via twitter.

    Fuocoammare candidato a miglior documentario

    Roma, proiezione straordinaria di FUOCOAMMARE

    Fuocoammare di Gianfranco Rosi è stato nominato per gli Oscar 2017 e potrebbe aggiudicarsi il titolo di miglior documentario. Altri candidati sono ‘I am not your negro’ di Raoul Peck, ‘Life, animated’ di Roger Ross Williams, ‘O.J.: Made in America’ di Ezra Edelman e ’13th’ di Ava DuVernay.

    Di Battista presenta la compagna

    Alessandro Di Battista ospite di Otto e Mezzo

    Di Battista, deputato del M5S, ha presentato la fidanzata Sahra e su Instagram ha chiesto di avere un po’ di rispetto per la sua privacy, visto che i fotografi iniziano a gironzolare intorno alla coppia.