“La separazione del maschio”: il nuovo libro di Francesco Piccolo

“La separazione del maschio”: il nuovo libro di Francesco Piccolo
da in Chiacchiere fra amiche, Coppia, Libri, Uomini
Ultimo aggiornamento:

    Francesco Piccolo non è uno che le manda a dire e leggere i suoi romanzi è di solito un piacere e una scoperta: ieri è uscito il suo ultimo lavoro dal titolo emblematico, “La separazione del maschio” (Einaudi, 16 euro).

    Protagonista è un uomo che tradisce da sempre e sembra non riuscire a smettere. Poligamo convinto, quest’uomo riesce ad essere marito infedele, ma appassionato, padre attento ma con la testa sempre verso le mamme delle amichette di scuola.

    Il titolo gioca sulla parola separazione, intendendo il gioco di vite che s’intreccia nell’unica vita del protagonista, un 40enne sposato e che, per ironia della sorte, si ritrova ad essere lasciato dalla moglie, quando lui avrebbe avuto tutte le buone ragioni per farlo molto tempo prima, vista la sfilza di donne con cui l’ha tradita.

    Innamorarsi di più persone intensamente e contemporaneamente, nel romanzo, sembra essere una faccenda così naturale e ordinaria che chi si dovesse trovare a leggere questo libro e a tradire qualcuno nella vita reale, non farebbe alcuna fatica a identificarsi col protagonista.

    A chi chiede all’autore se la poligamia o l’istinto al tradimento sia patrimonio specialmente maschile, egli risponde che no, anche le donne sanno tradire bene. Magari cambiano le modalità, ma il fine è lo stesso.

    Come ogni romanzo di solito è figlio della mente che l’ha partorito e i personaggi gli somigliano, anche Piccolo ammette di avere parecchia famigliarità con le idee espresse dal suo protagonista. E non solo lui: ammette di conoscere un sacco di persone che si innamorano, ma non smettono di ricercare relazioni sessuali occasionali. È un dato di fatto che, se ci si parla in tutta sincerità, non è poi così raro.

    Una lettura che aiuterà ancora di più a capire probabilmente i meccanismi di coppia, e a spiegare a noi donne, ancora una volta, come agisce la mente maschile per poterci interagire sempre meglio.

    377

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Chiacchiere fra amicheCoppiaLibriUomini
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI