Natale 2016

La foto in bikini con i sacchetti da colostomia fa impazzire il web [FOTO]

La foto in bikini con i sacchetti da colostomia fa impazzire il web [FOTO]
da in Cronaca
Ultimo aggiornamento:

    La foto scattata in bikini completa di sacchetti post colostomia fa impazzire il web e raggiunge quota nove milioni di visualizzazioni in tutto il mondo. La coraggiosa protagonista è una 23enne britannica, Bethany Townsend, affetta dal morbo di Crohn dall’età di tre anni. Una bellissima ragazza che ha deciso di non farsi condizionare la vita dalla malattia, nei limiti del possibile, di non avere più paura di mostrarsi in pubblico. Il risultato? Il popolo del web l’ha eletta come esempio da imitare.

    Quando convivi con una malattia cronica, dagli effetti dolorosi e dalle forti ripercussioni sulla quotidianità e sulla qualità della vita, ogni giorno sembra una lotta, contro le paure, ma anche contro i limiti che la patologia ti impone, contro gli ostacoli di cui si riempie il percorso. Bethany ha deciso di guardare in faccia le sue paure, di affrontare gli sguardi della gente, prima in spiaggia, indossando il bikini e senza nascondere i sacchetti della colostomia, poi in rete, raccontando la sua malattia in un blog e postando le sue foto, i suoi selfie decisamente originali.

    Non mi aspettavo una reazione del genere, 190.000 likes e 10.000 commenti su Facebook, è da pazzi. Sono contenta che la foto abbia contribuito a far conoscere il morbo di Crohn e poi i commenti positivi mi hanno aiutato a diventare più sicura di me visto che dall’intervento a cui mi sono sottoposta devo convivere con i sacchetti per colostomia. La prima volta che mi sono stati consegnati i sacchetti ero devastata, ma la reazione delle persone alla vista di questa foto mi ha aiutata ancora di più ad accettarli”.

    Ora la ventitreenne britannica è famosa sul web. Dopo aver postato la sua foto in bikini con i sacchetti, Bethany è diventata conosciuta. Famosa per il suo coraggio e per la sua volontà di non nascondersi dietro la malattia autoimmune con cui è costretta a convivere e a combattere da quando era solo una bambina.

    Infatti, il morbo di Crohn le è stato diagnosticato vent’anni fa, all’età di tre anni. Nel 2010, la giovane di Worcester è stata sottoposta a un delicato intervento di colostomia, durante il quale le è stato asportato parte dell’intestino danneggiato e le sono stati applicati i due sacchetti per la raccolta degli escrementi.

    Ora la malattia non è e non può essere sconfitta. Continua a progredire. Bethany perde peso, ma non la forza d’animo e la buona volontà. Anzi, ha ricominciato ad affacciarsi al mondo della moda, alla professione di modella che ha sempre amato.

    458

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Cronaca

    Natale 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI