La dieta mediterranea è seguita meglio da chi guarda la Tv ed è più informato

La dieta mediterranea è seguita meglio da chi guarda la Tv ed è più informato
da in Cucina, Dieta E Fitness, Primo Piano, Ricette dietetiche
Ultimo aggiornamento:

    Le persone che guardano la TV seguirebbero meglio, e con più gusto, la dieta mediterranea. Stesso discorso per tutti coloro che leggono i giornali e navigano in internet: sono i dati raccolti da uno studio dei laboratori di ricerca della fondazione ‘Giovanni Paolo II’ dell’università Cattolica di Campobasso che hanno svolto una ricerca su un campione di 1000 persone e che è stata pubblicata dalla rivista ‘International journal of public health’. Essere informati, confrontarsi con altre persone e altri stili di vita è il modo migliore per trovare nuove ispirazioni e per seguire una dieta e un’alimentazione corretta.

    I mass media quindi non sarebbero i “colpevoli” di un’alimentazione squilibrata ma aiuterebbero moltissimo ad impostare una dieta corretta.

    “La ricerca è una delle prime a considerare l’informazione mediatica nel suo insieme, passando in rassegna tutti i mezzi di comunicazione utilizzati dalle persone per informarsi. Finora, infatti, la scienza si era concentrata sugli effetti che la televisione ha sulla salute, giungendo a conclusioni ben poco esaltanti ma è tempo di abbandonare la convinzione che i mass media siano spesso fonte di cattive abitudini” dice Marialaura Bonaccio, autrice dello studio.

    “Televisione, giornali e internet, quando usati per informarsi, si rivelano essere ottimi alleati della salute”. Ecco perché anche solo cercare nuove ricette nella rete e seguire i programmi di approfondimento sull’alimentazione e sul benessere può essere davvero importante.


    “Chi guarda la tv o legge articoli dedicati all’argomento migliora notevolmente le proprie scelte alimentari rispetto a chi non lo fa” sottolinea ancora la dottoressa Bonaccio.

    Dalla ricerca è infatti emerso che le persone più curiose e che per questo si tengono più informate hanno abitudini migliori rispetto a quelle che seguono meno le fonti di informazione. Dallo studio inoltre emerge che le persone che si tengono più informate sono anche quelle più vicine allo stile alimentare suggerito dalla dieta mediterranea, ora anche patrimonio dell’Unesco.

    347

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CucinaDieta E FitnessPrimo PianoRicette dietetiche Ultimo aggiornamento: Lunedì 23/01/2012 09:29
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI