Festa della Mamma

La dieta liquida, depurativa e disintossicante

La dieta liquida, depurativa e disintossicante

    La dieta liquida è molto famosa tra le star di Hollywood, Lindsay Lohan, Beyoncé, Katie Holmes e Angelina Jolie sono solo alcune delle donne che hanno ammesso di seguirla. La dieta liquida però non è una normale dieta ipocalorica che si puà seguire fino al raggiungimento del peso forma, è una dieta che va fatta solo per pochi giorni perchè serve principalmente per depurare e disintossicare l’organismo.

    La dieta liquida viene usata dalle star come dieta d’emergenza, per arrivare in forma in tv o per una campagna pubblicitaria concordata all’ultimo momento, insomma per perdere quei 2/3 chili temporaneamente, che appena si ricomincia a mangiare nel modo normale vengono quasi tutti ripresi.

    Ma se non fa dimagrire allora perchè farla? La dieta liquida aiuta il processo di dimagrimento, infatti può essere una fase di una dieta ipocalorica seguita con il medico, può servire per depurare, per disintossicare e anche per dare una sferzata al metabolismo che di solito dopo un pò tende ad abituarsi alle diete e fa dimagrire di meno.

    La dieta liquida è costituita principalmente da frullati fatti di frutta, di verdure o di frutta e verdure assieme, sono molto nutrienti e ricchi di vitamine e possono sostituire un piatto di verdure per esempio. I frullati si digeriscono molto facilmente e sono ricchi di fibre e vitamine.

    Questi frullati potete acquistarli già pronti oppure potete farli voi in casa, scegliendo la frutta che più vi piace e mantenendo il 100% delle proprietà nutrizionali, l’ideale è consumarli subito perchè anche dopo qualche ora in frigorifero alcune vitamine tendono a perdere i loro effetti benefici.

    Il dietologo Giorgio Calabrese ha dichiarato: “Non mangiare o nutrirsi di soli liquidi per un tempo prolungato non serve a dimagrire, perché il calo di peso in questi casi non è dovuto alla perdita di grasso, bensì di massa magra, cioè di muscoli. E non appena si ricomincia a mangiare si riprende subito tutto il peso. È necessario quindi pensare a un programma di rieducazione che includa più farinacei“. Se vi siete incuriosite chiedete al vostro medico oppure provatela per 1-2 giorni, mangiando però nei pasti principali delle proteine magre, come la bresaola.

    Foto da:
    dieta-dimagrante.blogspot.com
    www.veganblog.it
    www.agnesedellecocomere.it
    www.makeitbetter.net
    queenofkaos.com
    gofasterfood.blogspot.com
    www.divavillage.comù
    blogs.abcnews.com
    www.mayflowertrading.com

    439

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Dieta E FitnessFruttaSalute E Benessereprodotti dimagranti

    Festa della Mamma

    Top Video
    PIÙ POPOLARI