La cura dei capelli per il tuo uomo

da , il

    Solo in tempi recenti l’industria cosmetica sembra avere compreso l’importanza di un segmento di mercato quale la cura dei capelli per gli uomini. Se fin o a poco tempo fa i prodotti pensati in modo specifico alla capigliatura maschile erano pochi, è anche vero che erano prevalentemente dedicati a curare l’odioso e diffuso problema della calvizie!

    Dovendo già occuparsi di rasare la barba, il tempo da dedicare ai capelli era ritenuto superfluo e la maggior parte degli uomini preferiva pettinarsi nel modo più semplice e meno impegnativo possibile. Inoltre, la cura dei capelli era ritenuta una frivolezza tipicamente femminile. (Quanto tempo è passato da allora, non è vero, ragazze?)

    Prima del ’60 esisteva un unico taglio maschile, portato dalla stragrande maggioranza degli uomini con pochissime varianti: si trattava di un taglio corto sia sui lati che dietro con qualche piccola variazione in alto.

    Ma già alla fine degli anni 60 si affaccia qualche cambiamento: i capelli diventano l’emblema di un atteggiamento sociale di protesta nei confronti del sistema. I giovani di tutto il mondo che vogliono manifestare la propria libertà di pensiero cominciano a farsi crescere i capelli.

    Tanto che negli anni ’70, i capelli lunghi diventarono una specie di marchio delle nuove generazioni. I capelli più lunghi però richiedevano cure maggiori, è per questo che gli uomini cominciarono ad usare prodotti per capelli come spray, mousse, creme, prima d esclusivo appannaggio delle donne! Per dare personalità al proprio look, inoltre, cominciarono a prestare più attenzione anche alla piega e cominciarono a servirsi di accessori come phon.

    I capelli lunghi continuarono ad essere popolari per tutto il decennio, e lo divennero ancor di più negli anni ’80. In seguito, cominciarono ad accorciarsi. Da quel momento in poi, la moda capelli divenne un’alternanza tra lungo e corto.

    Oggi, con l’affermazione di nuovi stili di vita, la figura maschile si è emancipata dagli stereotipi di un tempo, che volevano la cura del proprio aspetto e in particolare la cura dei propri capelli fosse una prerogativa esclusivamente femminile. Gli uomini scelgono liberamente i prodotti adeguati alla tipologia dei loro capelli oltre che al proprio stile personale.

    L’industria cosmetica ha colto il nuovo atteggiamento degli uomini nei confronti della cura dei propri capelli, tanto che oggi esiste sul mercato una vasta gamma di prodotti studiati in modo specifico per gli uomini: si tratta di prodotti caratterizzati da fragranze leggere e fresche, neutre, quindi adatte anche agli uomini o studiate per loro.

    Diffusissimi sono ormai oltre che i gel per ottenere la piega desiderata, anche i modellanti, per scolpire la piega, in particolare la cera.

    Immagini tratte da

    poolak.com

    hair-highlight.com