La collezione Burberry Prorsum A/I 2012-13 alla London Fashion Week [Foto]

da , il

    S’intitola “Città e campagna” la collezione di Burberry Prorsum per l’autunno-inverno 2012-13, che abbiamo visto sfilare sulle passerelle di Londra durante la settimana della Moda. Una Fashion Week che è stata molto criticata, giudicata nel complesso sciatta e inelegante, ma dove qualche linea è comunque riuscita ad imporsi e a brillare, come quella firmata Alexander McQeen/Sarah Burton. E come, per l’appunto, la collezione invernale di Burberry Prorsum – un marchio, una garanzia, è il caso di sottolinearlo – creata dallo stilista Christopher Bailey.

    Le sue fanciulle sono sempre chic, spiritose e molto femminili, che indossino capi più casual (pensati per un weekend nella magica campagna inglese, tra cacce e passeggiate nel verde), o più glam, adatti alla vita metropolitana. Abbiamo visto modelli assolutamente portabili e deliziosi, in cui i tessuti di lana (sia nel classico quadrettato Burberry che non) e velluto nelle tipiche tonalità autunnali del marrone più o meno intenso, del grigio e dell’ocra, si abbinavano a sprazzi di bianco, di blu, di verde.

    Cappotti, soprabiti e il classico impermeabile sono stati rivisitati e ingentiliti da deliziose cinture strette in vita, con fiocchetto, e abbinati a gonne longuette e strisce orizzontali o arricchite da volants obliqui. Fresche maglie con stampe raffiguranti animali (cagnolini, gufi), facevano capolino tra giacchini aderenti e corti, iperfemminili, davvero irresistibili.

    Gli accessori, poi, sicuramente destinati a diventare oggetti must have, come le bellissime borse Burberry Orchard e Burberry Barrel, le “coppolette” da gentildonna di campagna, e le francesine stringate meravigliose. Nel complesso, una collezione davvero molto carina, ideale per una ragazza giovane, ma anche per una donna più matura che ami sdrammatizzare il proprio look, ogni tanto.