La birra aiuta a prevenire l’osteoporosi

da , il

    birra e osteoporosi

    Vi piace la birra? Spero proprio di si, perchè è proprio la birra che potrebbe salvarci dall’osteporosi. L’osteoporosi è una malattia tipicamente femminile che consiste nel indebolimento osseo causato da un lato dalla menopausa dall’altro dall’avanzare dell’età. In pratica con la menopausa si ha un crollo ormonale al qualche il corso fatica ab abituarsi, le ossa come sappiamo sono frutto di processi continui di costruzione e demolizione, quando si perde l’equilibrio le ossa si indeboliscono e si fanno sempre più porosi, questo le rende fragili e si arriva all’età avanzata con le ossa fragilissime e a rischio rottura. Prevenire l’osteoporosi è la lotta di tutte le donne, un percorso da iniziare da giovani per avere ossa forti, ovviamente tutto gioca attorno alla sana alimentazione.

    Fino ad ora il miglior amico delle ossa è sempre stato il latte e tutti gli alimenti ricchi di calcio, come yogurt, latticini, formaggi ecc, a questi oggi si aggiunge anche la birra. Una ricerca condotta dall’ Università Extremadura di Caceres, in Spagna e pubblicata sulla rivista scientifica Nutricion, ha dimostrato che la birra aiuta ad avere ossa più forti.

    La ricerca è stata condotta su 1700 donne con età media di 48 anni, quelle che assumevano la birra all’esame sulla densità ossea sono risultate migliori, con ossa più forti e meno fragili. Il dottor Juan Pedrera-Zamorano, ricercatore a capo dello studio, ci spiega: “Il silicio è un elemento fondamentale per la formazione delle ossa e la birra è tra le sostanze di alto contenuto di silicio“.

    La dose consigliata è un bicchiere al giorno, occhio però a non esagerare però, anche la birra fa ingrassare eh!

    Foto da:

    www.shutterstock.com