Natale 2016

L’ultima Whitney Houston la vedremo nel film “Sparkle”: nelle sale ad agosto

L’ultima Whitney Houston la vedremo nel film “Sparkle”: nelle sale ad agosto
da in Cantanti, Film, In Evidenza, Musica, Whitney Houston
Ultimo aggiornamento:

    Whitney Houston sparkle

    L’ultima Whitney Houston la vedremo al cinema nel film “Sparkle” di cui era attrice e produttrice esecutiva, il film doveva uscire nelle sale cinematografiche americane ad agosto 2012 ma è più che probabile che venga anticipato. Whitney Houston è morta domenica notte lasciando tutti senza fiato, i colleghi, gli amici, i familiari, sua figlia e tutte noi che abbiamo sognato con le sue canzoni e cantato a squarciagola la celebre “I will always love you”.

    “Sparkle” è un film a cui Whitney Houston teneva moltissimo: “Il primo Sparkle del 1976 è stato sempre uno dei miei preferiti e a lungo ho perseguito i diritti per questo nostro lavoro. Avevo trovato nell’ascesa del trio, nei problemi causati dal successo e dalle dipendenze anche per droghe, molti spunti che mi hanno toccata personalmente. Inoltre, ormai madre, mi sento davvero adatta al ruolo di guida delle ragazze protagoniste. Non considero questo film un semplice remake, ma un’analisi dei tranelli che spesso nasconde la fama, con i suoi alti e bassi”.

    “Sparkle” racconta l’ascesa delle Supremes, un gruppo di tre sorelle afroamericane che, tra fine anni ’50 e gli anni ’60, raggiungono il successo musicale. Poi al culmine della carriera, la droga e vari contrasti interni, mettono tutto a rischio. Un film, che in qualche modo, racconta anche la sua di vita che tra droghe e depressione ci ha passato tanto tempo, talmente tanto da non uscirne più.

    “Questo lavoro è soprattutto un atto d’accusa contro i tanti ricatti che noi artisti a volte subiamo.

    Non cerco una rivalsa, ma semplicemente la realizzazione di un mio sogno e mi sento in grado, al di là di tanti errori, di dare consigli ai giovani di oggi. Ho voluto mutare il ruolo della madre in quello di una ex cantante di R&B che ha molta fede, che canta ormai soltanto nei cori della Chiesa. Sì, questa donna mi assomiglia e la fede mi ha aiutato in tanti passaggi della mia vita”.

    Purtroppo la fede non è bastata a salvarle la vita ma probabilmente le ha dato sollievo in tante occasioni e le ha fatto vivere i periodi peggiori con più serenità.

    Prima di congedarsi Whitney Houston ci ha lasciato un bel regalo…

    424

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CantantiFilmIn EvidenzaMusicaWhitney Houston

    Natale 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI