L’alcool in gravidanza è vietato, fa male al bambino

L’alcool in gravidanza è vietato, fa male al bambino
da in Disturbi Gravidanza, Gravidanza, Salute E Benessere, Ricerca
Ultimo aggiornamento:

    alcool durante lA gravidanza

    Abbiamo parlato tante volte dell’assunzione di alcool in gravidanza ma evidentemente c’è ancora tanto da lavorare, perchè questo concetto non è arrivato chiaro e forte alle future neo mamme. L’alcool è molto dannoso per il feto, per questo motivo è assolutamente vietato, spesso mi è capitato di sentire frasi del tipo: “poco è consentito” oppure, ancora peggio, “il vino non lo bevo, la birra si, il ginecologo mi ha detto che gli fa bene”. Sono rimasta basita, mi chiedo dove inizi il menefreghismo e dove comincino superficialità e ignoranza.

    Ormai le campagne contro il fumo e l’alcool durante la gravidanza non si contano più, sono all’ordine del giorno eppure c’è ancora chi commette le stesse leggerezze, per un breve appagamento rischia di compromettere la salute mentale e fisica del proprio bambino.

    L’alcool durante la gravidanza può causare al bambino disturbi dello spettro fetale alcolico (FASD), sarebbero tutti quei difetti congeniti che si formano in fase prenatale e che purtroppo non sono in alcun modo reversibili.

    L’alcool è cruciale per lo sviluppo del bambino, cuore, occhi e cervello si cominciano a formare sin dalle prime settimane e continuano fino al raggiungimento dei 9 mesi.

    L’alcool fa male comunque perchè viene assorbito dal feto attraverso la placenta. Maggiori sono le quantità e maggiore il danno, quindi poco alcool fa meno male, non è vero che non fa male. La differenza è sottile ma è tutta a discapito della salute.

    Quindi mi raccomando… niente alcolici durante la gravidanza, smettete subito appena scoprite di essere in dolce attesa!

    315

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Disturbi GravidanzaGravidanzaSalute E BenessereRicerca Ultimo aggiornamento: Giovedì 02/06/2011 10:50
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI