Kennedy e le donne: Jackie, Marylin e le altre [FOTO]

Kennedy e le donne: Jackie, Marylin e le altre [FOTO]
da in Celebrità straniere, Gossip
Ultimo aggiornamento:

    Nonostante siano passati cinquant’anni dalla sua morte avvenuta a Dallas nel 1963 il presidente John Fitzgerald Kennedy, rimane una delle figure politiche più carismatiche della storia d’America. JFK però non faceva parlare di sè solo in campo politico, ma anche in quello sentimentale, perché bellissime donne ne erano invaghite e innamorate.

    Quando entrò alla Casa Bianca con la moglie Jacqueline i giornali li resero subito molto popolari, dedicando alla coppia un’attenzione diversa da quella che precedentemente avevano avuto per gli altri presidenti e relative first lady. Venne loro tributata un’attenzione più simile a quella riservata alle star del cinema, più che ad un politico e a sua moglie; curioso è come entrambi influenzarono persino la moda dell’epoca, soprattutto gli eleganti tailleur di Jacqueline, che divennero una vera e propria icona di stile per tutte le donne. Forse furono proprio questi gli ingredienti che fecero innamorare il presidente, ma la loro storia d’amore fu anche molto criticata; Jacqueline era una donna dall’eleganza regale, che rimase accanto al marito nonostante le voci dei tradimenti con altre donne, persino quando l’avvenente Marilyn Monroe si presentò alla festa di gala per il compleanno di JFK e come regalo cominciò a cantare “Happy Birthday Mr. President…” con una voce provocante e sensuale.

    Secondo la stampa dell’epoca é per il diffondersi dell’idea che il presidente avesse con lei una relazione extraconiugale, che la sensuale Marilyn venne allontanata dalla Casa Bianca, in quanto rappresentava una minaccia per la carriera politica del presidente. L’unica foto però che fa supporre l’interesse di Kennedy per Marilyn Monroe, è uno scatto che fu venduto nel 2010 ad un’asta a Los Angeles, nella quale sono ripresi mentre sorridono e chiacchierano con altre persone.

    Nulla di certo o di comprovato, se non forse che l’attrice statunitense era una vera e propria icona della sensualità, tanto da essere negli anni imitata e venerata, anche da artisti come Andy Warhol.

    Anche altre donne, appartenenti al mondo del cinema e dello spettacolo, sono state sospettate di avere avuto una relazione amorosa col presidente John F. Kennedy, come Angie Dickinson la cui breve relazione con il presidente venne anche citata nel libro di Bruno Vespa intitolato “Donne di cuori”, o la soubrette Blaze Starr, che lo incontrò nel 1954, quando Kennedy era ancora un deputato del Congresso.

    Molto discussa fu anche la liaison che il presidente ebbe con Ellen Rometsch, perché secondo indiscrezioni politiche la donna era legata ai servizi segreti della Germania orientale, ma l’ipotesi non fu mai confermata.

    John F. Kennedy, conobbe anche Gene Tierney, ma la loro frequentazione si concluse molto presto, prima dell’ascesa politica del leader democratico, e così avvenne con altre donne dello spettacolo, come Judith Campbell, Elizabeth Rosemond o Gunilla Von Post, le cui lettere d’amore con il presidente sono state vendute all’asta da LegendaryAuctions.com a partire da 25.000$ l’una.

    Vicende private e sentimentali, che lasciano spazio al gossip e al pettegolezzo, di una delle personalità che rimarrà nella memoria collettiva dell’intera nazione Americana, ma che confermano anche uno detti più comuni: “Dietro un grande uomo c’è sempre una grande donna…”, o in questo caso, più di una!

    591

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Celebrità straniereGossip Ultimo aggiornamento: Venerdì 22/11/2013 14:16
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI