Jovanotti su Vanity Fair “Ciao Mamma”

da , il

    Jovanotti Vanity Fair

    Jovanotti è il protagonista dell’ultimo numero di Vanity Fair in uscita proprio oggi 26 gennaio. Jovanotti parla del suo ultimo disco che si intitola “Ora” e che è uscito ieri 25 gennaio. Jovanotti si racconta sulle pagine di Vanity Fair e parla del suo nuovo lavoro discografico che è un’evoluzione dei dischi precedenti e che è frutto delle cose che ha passato nel corso di questi anni, dalla morte del fratello a quella della mamma. Lui per fortuna riesce a mettere nelle canzoni le sue emozioni, le elabora e ci arrivano ed è questo toccare i nostri cuori che lo rende irresistibile!

    Il nuovo album di Jovanotti si chiama “Oraanticipato dal singolo “Tutto l’amore che ho” che ci ha immerso nel mondo di questo nuovo disco che è molto attento ai sentimenti, all’amore romantico e alle solite melodie irresistibili che contraddistinguono le sue canzoni. Nell’album ci sono anche collaborazioni importanti con Luca Carboni, Franco Battiato e Cesare Cremonini.

    Durante l’intervista Lorenzo parla della tragica morte del fratello: “Da quando tre anni fa è morto Umberto mio fratello, mia mamma è morta un po’ anche lei. Qualcosa è crollato e io mi sono ritrovato ad avere a che fare con una mamma che non era più una mamma, ma un essere ferito, che non riusciva nemmeno più a piangere. Ma adesso, averla persa davvero, mi dà un dolore fisico”.

    Sulla copertina di Vanity Fair, accanto al volto di Lorenzo, troviamo la frase “Ciao Mamma” che è un riferimento alla donna più importante della sua vita, ma rimanda anche ad una vecchia canzone pubblicata nel lontano 1991. Ecco cosa dice sulla sua mamma nell’intervista: “Perché anche se non era più lei, c’era fisicamente. La andavo a trovare, l’abbracciavo – una cosa che non ho mai fatto da ragazzino – e lei odorava di mamma. Negli ultimi tempi non parlava più, non apriva nemmeno più gli occhi, ma c’era. E io adesso devo fare i conti col fatto che non c’è più ed è una cosa che non ho ancora elaborato. E la cosa più bella che è successa in questi ultimi tempi della sua vita è che lei e il babbo erano ritornati a essere una coppia. Per tanti anni sono stati il babbo e la mamma e basta, ma alla fine sono tornati a essere loro due. Quando la mamma è morta c’era solo lui lì con lei, come i due fidanzati che erano stati. Avrebbero festeggiato 50 anni di matrimonio qualche giorno dopo”.