John Galliano licenziato da Dior e scaricato anche da Natalie Portman

John Galliano licenziato da Dior e scaricato anche da Natalie Portman
da in Christian Dior, Gossip, Stilisti
Ultimo aggiornamento:

    john galliano dior

    In questi giorni John Galliano è al centro del ciclone, purtroppo in preda ad un raptus, il 50enne designer inglese si è lasciato andare ad offese antisemite, è stato anche rilasciato il video della rissa, ripreso dalla coppia “vittima” delle accuse, ma noi ve lo risparmiamo, non è un bello spettacolo. John Galliano è stato arrestato, rilasciato sulla parola per volere del tribunale e subito dopo la maison francese Dior ha preso le distanze di lui e ha inizialmente “congelato” la sua posizione come direttore artistico e poi lo ha licenziato. Non so se si tratta di una trovata pubblicitaria, non so se tutto quello clamore sia stata anche una speculazione dato che lui è un personaggio pubblico.

    Comunque voi la pensiate, credo che il genio di John Galliano non possa essere rinnegato, si è comportato in modo ignobile ma forse se non fosse stato un personaggio pubblico, avrebbe avuto modo di far passare la sbornia e chiedere scusa.

    Nel video John Galliano dice di amare il Führer (”I love Hitler”), si lascia andare a commenti veramente brutti, e questo gli sta costando davvero moltissimo. Inoltre occorre precisare che Galliano è un omosessuale, accettato e amatissimo in tutto il mondo, sembra quasi assurdo che lui, vittima perfetta del razzismo, si scagli così contro una coppia di ebrei, sapendo cosa Hitler faceva agli omosessuali.

    La prima a parlare e a schierarsi senza mezzi termini è Natalie Portman, la nuova Miss Dior Chèriè, che dichiara: “Sono profondamente scioccata e disgustata dal video con i commenti di John Galliano venuto a galla oggi.

    Alla luce di questo filmato ed in quanto individuo fiero di essere ebreo, non sarò più in alcun modo collegata al signor Galliano. Spero almeno che questi terribili commenti ci ricordino di riflettere e ci inducano a combattere questi pregiudizi ancora esistenti che rappresentano l’opposto di tutto ciò che è bello”.

    380

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Christian DiorGossipStilisti
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI