Gli Italiani sono ancora latin lovers?

Gli Italiani sono ancora latin lovers?
da in In Evidenza, Intimità, Uomini, Donne, vacanza
Ultimo aggiornamento:

    Secondo il Times i latin lovers italiani sono morti e sepolti da un pezzo e con il titolo Arrivederci Casanova commenta la notizia che nella classifica dei paesi più promiscui e acchiapponi l’Italia si piazza solo all’undicesimo posto. Cosa è successo al maschio italiano? Fateci sapere cosa ne pensate e quali sono state le vostre esperienze “all’estero”!

    A sentire questa notizia viene subito in mente una canzone di qualche anno fa degli Articolo 31, dove un J.Ax dalla fama di latin lovers cantava tristemente la morte dell’amante made in Italy.
    La classifica del Times vede svettare nelle prime posizioni Regno Unito, Germania e Olanda, seguite da cechi, australiani e statunitensi. Fanalino di coda le nazioni mediterranee patrie di latin lover per eccellenza come Spagna, Italia, Grecia e Portogallo, che lasciano il primato di sciupafemmine ai popoli settentrionali… alla faccia dello stereotipo del nordico freddo e schivo.

    Un portavoce dell’ambasciata italiana risponde alla domanda “Cosa è successo al maschio italiano?” e all’allarmismo esagerato del Times che arriva a prevedere un calo di prenotazioni turistiche femminili verso il nostro Paese, a causa della perdita di fama dell’uomo italico, con una diplomatica spiegazione:

    L’uomo italiano è molto legato alla famiglia e tradizionalista, infatti le statistiche dimostrano come il tasso dei divorzi e la percentuale di bambini nati al di fuori del matrimonio sia ancora molto più bassa rispetto agli altri Paesi europei, quindi la promiscuità e il sesso occasionale non interessano poi tanto al maschio nostrano, perchè tra queste e un’avventura romantica c’è una bella differenza.


    I paesi più promiscui, sono risultati quelli dove le abitudini femminili sono più libere, e quindi la possibilità di fare del sesso occasionale, per gli uomini, sono molto più elevate. In Italia, invece, come in molti altri paesi mediterranei le donne sono meno disinibite da questo punto di vista, quindi il maschio italico deve compiere uno sforzo molto maggiore rispetto ai cugini del nord europa per conquistare una fanciulla e fare del sesso con lei, soprattutto considerando che difficilmente tutto questo si svolge in una sola serata.

    Generalmente le italiane pretendono un maggiore coinvolgimento e un pizzico di cuore anche nelle storielle brevi, e di conseguenza l’uomo si adatta a questa esigenza…. oppure opta sulle straniere in vacanza!

    458

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN In EvidenzaIntimitàUominiDonnevacanza
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI