NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Isis, bruciate vive 19 ragazze curde in Iraq

Isis, bruciate vive 19 ragazze curde in Iraq
da in Attualità, Cronaca, Violenza sulle donne
Ultimo aggiornamento:
    Isis, bruciate vive 19 ragazze curde in Iraq

    Orrore senza fine in Iraq. I miliziani dell’Isis hanno bruciato 19 ragazze curde in piazza a Mosul, davanti a una folla di centinaia di persone, poiché si erano rifiutate di divenire schiave sessuali dei combattenti jihadisti. Inizialmente le giovani curde sono state chiuse in gabbie di ferro e poi sono state portate in una piazza della roccaforte irachena del Califfato nero e date alle fiamme… Una storia terribile, abominevole e agghiacciante che sta scioccando l’opinione pubblica internazionale.

    Una fonte locale e un attivista dell’Unione Patriottica del Kurdistan hanno raccontato la tragedia all’agenzia di notizie Ara (Kurdish News Agency) ed è stata poi ripresa dai media iraniani.

    LEGGI LA STORIA DELLE DONNE CURDE E MUSULMANE IN LOTTA CONTRO L’ISIS

    L’insider ha rivelato all’Ara che l’esecuzione è stata infernale e che nessuno ha potuto fare nulla per salvare le prigioniere curde. I miliziani del gruppo terroristico islamista attivo in Siria e Iraq guidati da Abu Bakr al-Baghdadi continuano a seminare odio e a perpetrare esecuzioni e violenze tra l’indifferenza e il disinteresse della comunità internazionale.

    LEGGI LA STORIA DI DONNE AGGREDITE DAI MILIZIANI DELL’ISIS PERCHE’ NON INDOSSANO IL JILBAB

    257

    Donne curde e musulmane contro l'Isis
    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AttualitàCronacaViolenza sulle donne
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI