Inverno: i mille benefici della vitamina C

da , il

    Mangiare frutta di stagione dicono sempre sia uno dei migliori antidoti ai malanni che periodicamente tornano a far capolino e di sicuro in inverno possiamo sfruttare un valido complice per aumentare le nostre difese: la vitamina C.

    Presente in grandi quantità in arance e mandarini, prodotti tipicamente invernali, la vitamina C ha degli indiscussi poteri benefici sull’organismo e sulla nostra pelle.

    La sua funzione antiossidante ci permette di avere una pelle sicuramente più rafforzata e nutrita, a tal punto da impedire a rughe ed eccessivi segni di invecchiamento di colpire prematuramente specialmente il viso.

    L’inquinamento atmosferico che subiamo vivendo in città e correndo tra un mezzo pubblico e l’altro durante la settimana, è una colonia fertile per i radicali liberi la cui azione viene contrastata dalla vitamina C, che alcuni ricercatori hanno scoperto essere utile anche contro il danneggiamento del DNA di alcune cellule della pelle.

    Ottima poi per occhi, arterie (aiuta a liberarle dalle placche sulle pareti), e sistema immunitario, questa vitamina permette anche di metabolizzare le proteine in energia e farne così benzina per il nostro organismo.

    Insomma, l’inverno vede schierarsi con noi un valido alleato. I motivi per farsi delle belle spremute di arancia al mattino, quindi, ci sono. Basta solo scendere a comprarle!